Altotevere-Emma Villas Chiusi 3-0 (25-22 25-23 25-19)
ALTOTEVERE PALLAVOLO: Corvetta 1, Baroti 19, Della Lunga 12, Randazzo 3, Aganits 11, Mazzone 8, Tosi (L), Kaszap 1, Teppan 3, Franceschini, Lensi (2L). All. Montagnani
EMMA VILLAS CHIUSI: Scappaticcio 2, Romani 5, Lipparini 3, De Rosas 10, Braga 4, Di Marco 2, Pochini (L), Zampetti 3, Marini, Lotito 2, Muscarà 2, Urbani (2L). All. Giannini
 
SANSEPOLCRO –  Primo test positivo per l’Altotevere Città di Castello che batte la Emma Villas Chiusi per 3-0. Paolo Montagnani non ha potuto utilizzare Dolfo e Maric, prudenzialmente a riposo per qualche problemino fisico, ed ha avuto buone risposte da tutto il gruppo.

Prossimo allenamento congiunto giovedì 18 settembre, sempre al palasport di Sansepolcro, con la B Chem Potenza Picena di serie A2.

LA PARTITA E’ un po’ ovviamente imballata in avvio l’Altotevere Pallavolo che ha effettuato una seduta di allenamento anche al mattino. I primi scambi vedono una buona Emma Villas Chiusi (4-6) poi la battuta e il contrattacco del sestetto di Montagnani comincia ad ingranare (14-11). Ancora parità a quota 18 poi Randazzo e Baroti allungano di nuovo (21-19) assieme al muro di Aganits (23-20). Della Lunga chiude il primo set (25-22).

Un buon turno in battuta di De Rosas spinge avanti i ragazzi di Giannini nei primo scambio della seconda frazione (4-6) poi un muro e un attacco di Della Lunga riportano avanti l’Altotevere (9-8). Le due squadre ce la mettono tutta per strappare applausi al folto pubblico presente anche con ottime difese (12-11, punto di Baroti al time out tecnico). Si fa sentire il muro dell’Altotevere con Aganits e Mazzone (16-13). L’Altotevere è sempre tre punti avanti dopo la pipe di Della Lunga (21-18). Braga riavvicina i chiusini (23-22), Baroti sigla il 2-0.

Nella terza frazione l’Altotevere mantiene in campo il sestetto iniziale mentre coach Giannini opera alcuni cambi; dal 6-6 i ragazzi di Montagnani si portano sul 9-6 con i muri di Aganits e l’attacco di Della Lunga. Sul 15-12 entra Teppan e sigla subito un mani out poi entra anche Kaszap per il doppio cambio. Ace di Della Lunga (19-14), bell’attacco ancora di Teppan per il 22-16. Il punto del 3-0 è ancora di Della Lunga. 

Per la cronaca è stato giocato anche un quarto set terminato 25-15 per i ragazzi di Montagnani.