Amichevoli: Modena – Monza 3-1, torna Vettori e ne fa 12

829

Leo Shoes Modena – Vero Volley Monza 3-1 (25-22, 25-17, 17-25, 25-20)
Leo Shoes Modena: Petric 13, Estrada Mazorra 7, Stankovic 8, Karlitzek 16, Christenson, Mazzone 3, Grebennikov (L), Bossi 3, Vettori 12, Sala 1, Iannelli (L) N.E Lusetti, Negri, Lavia. All. Giani.
Vero Volley Monza: Calligaro 1, Orduna, Brunetti (L), Beretta 1, Lagumdzija 16, Holt 7, Galassi 6, Dzavoronok 6, Sedlacek 7, Federici (L), Ramirez 4, Davyskiba 8 N.E. Falgari. All. Soli.
NOTE – durata set: 25′, 24′, 20′, 19′; tot: 88′.

MODENA – La Leo Shoes Modena di Andrea Giani e la Vero Volley Monza dell’ex gialloblù Fabio Soli si incontrano per un allenamento congiunto a dieci giorni dalla prima sfida ufficiale della stagione, quella che vedrà di fronte Modena e Perugia nella semifinale di andata di Supercoppa il 13 settembre prossimo.

Con Lavia fermo ai box per un lieve problema addominale la Leo Shoes parte con la diagonale Christenson-Mazorra, in banda ci sono Petric e Karlitzek, al centro Stankovic-Mazzone, il libero è Jenia Grebennikov.
Monza risponde con Orduna-Lagumdzija in diagonale, al centro ci sono Holt e Galassi, in banda Dzavoronok e Sedlacek, il libero è Federici.

E’ Modena a vincere il primo parziale 25-22. I padroni di casa vanno sotto e patiscono l’ottimo partenza di Orduna e compagni sino al 5-8 poi sono Petric e Karlitzek (due ace nel parziale per il tedesco) a salire in cattedra. La Leo Shoes si porta sul 20-21 poi mette la freccia e sul finale chiude 25-22 con il punto di Estrada Mazorra.

Il secondo parziale vede il rientro in campo al PalaPanini di Luca Vettori, che sta trovando la condizione migliore dopo i mesi di recupero per infortunio alla spalla destra, oltre a lui Giani schiera Bossi per Mazzone. Modena parte forte e resta avanti grazie ad un ottimo sideout e a una fase break di buon livello, Christenson guida i compagni sino al 16-11. Stankovic è implacabile in avanti (100% con 5 punti), idem Bossi (100% con 3 punti), Modena chiude il set 25-17, è 2-0.
Nel terzo parziale è Stankovic a fare posto a Mazzone, con Vettori che resta in campo e trova minuti e feeling col campo. Il terzo set è un monologo di Monza che con 4 ace e un muro difesa senza sbavature porta a casa un netto 17-25.
E’ Luca Vettori il protagonista del quarto set che Modena vince 25-20 aggiudicandosi il match 3-1.

Domani alle 17 è previsto un altro importante allenamento congiunto, questa volta a Trento contro la squadra guidata dall’ex gialloblù Angelo Lorenzetti.

Sostieni Volleyball.it