Antidoping: 4 mesi di squalifica per l’opposto Beghelli

211

ROMA – La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico del sig. Manuel Beghelli (tesserato FIPAV), visti gli artt. 2.1, 4.5.1.1 delle NSA, afferma la responsabilità dello stesso in ordine agli addebiti ascrittigli e gli infligge la squalifica di 4 mesi, a decorrere dal 25 settembre 2020 e con scadenza al 24 novembre 2020, dedotto il presofferto.  Condanna il sig. Beghelli al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 378,00.

L’opposto era risultato positivo al THC Metabolita dopo una gara giocata da Cuneo contro Torino al Pala UBI Banca. Dopo la sospensione la società cuneese aveva rescisso il suo contratto.