Argentina: Bolivar prima finalista, l’UPCN porta l’Obras a gara 4

ARGENTINA – Si sono disputate in contemporanea nella notte italiana le due gare 3 di semifinale del campionato argentino.

Il Bolivar Voley ha sconfitto 3-1 in rimonta il Libertad Burgi ed ha dunque raggiunto la sua quinta finale consecutiva avendo chiuso 3-0 la serie. A rimediare alla serata no dell’opposto Escobar (32% di vinc. e 0% di eff. in att., 5 err. in battuta su 7 colpi), ci hanno pensato i 13 punti a testa di Crer (82% in att. e 4 muri) e Martinez (59% in att.). Troppi poi gli errori del team di coach Barrial (26 in battuta ed 8 in attacco).

Si riapre invece il derby di San Juan. Grazie ad uno scatenato Lazo (24 punti, 60% di vinc. e 51% di eff. in att., 3 ace) ed ai muri di Ramos (ben 9) l’UPCN campione in carica non abdica e la spunta al tie-break contro l’Obras. Dopo aver perso nettamente il 1° set (19-25) Armoa pesca bene dalla panchina con gli ingressi di Guilherme Hage (16 punti, 52% in att.) e Zerba per Federico Gomez e Stulenkov. L’Obras risponde aggrappandosi ad Herrera (27 punti, 67% di vinc. e 48% di eff. in att., 5 ace) e con i 2 ace consecutivi del mancino cubano riapre il 4° set (23-23) che perdeva 18-14 e 23-20 per poi spuntarla ai vantaggi (28-30), ma non è la miglior serata di Melgarejo (20 punti con 4 muri e 1 ace, ma 42% di vinc. e 19% di eff. in att. e 7 errori in battuta) e nel tie-break Lazo fa la differenza (5 punti nel parziale decisivo).

Semifinali: Gara 3: Risultati
5 aprile

4° vs. 1°: Libertad Burgi – Bolivar Voley 1-3 (25-20, 20-25, 22-25, 21-25) Serie: 0-3
Libertad Burgi: Brajkovic 1, Filardi 9, Gauna 10, Van Dijk 13, Brian Melgarejo 11, José Sousa Santos “Junior” 6, Nicolas Perren (L); Marcos Santilli 0, Neffen (L), Albrecht 0. Non entrati: Cristian Perren, Neif, Muller. All: Barrial.
Bolivar Voley: Hierrezuelo 6, Ocampo 10, Crer 13, Yadrian Escobar 6, Jan Martinez Franchi 13, Loser 10, Alexis Gonzalez (L); Ramonda 0, Lucas Madaloz 2, Guillermo Garcia 0. Non entrati: Arroyo, Medina, Bernasconi, Alborch (L). All: Javier Weber.

3° vs. 2°: UPCN San Juan – Obras de San Juan 3-2 (19-25, 25-19, 25-23, 28-30, 15-11) Serie: 1-2
UPCN: Cavanna 3, Lazo 24, Stulenkov 1, Bartman 12, Federico Gomez 0, Ramos 11, Garrocq (L); Salvo (L), Guilherme Hage 16, Bozikovich 0, Ramiro Nielson 0, Arreche 1, Zerba 3, Martina 4. All: Armoa.
Obras: Matias Sanchez 1, Rodrigo Quiroga 16, Aschemacher 7, Jesus Herrera 27, Osniel Melgarejo 20, Jonadabe Carneiro 10, Franco Massimino (L); Wiernes 0, Hermidia 0, Bucciarelli 0. Non entrati: Lloveras, Lautaro Morales (L), Espelt, Alejandro Godoy. All: Serramalera.


Formula
Si gioca al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Calendario (data e orario italiani)
Gara 4 (7 aprile)
ore 3.00 3° vs. 2°: UPCN San Juan – Obras de San Juan

Ev. Gara 5 (12 aprile)
ore 2.30 2° vs. 3°: Obras de San Juan – UPCN San Juan

Sostieni Volleyball.it