Argentina: Bolivar travolge Burgi in gara 2. Finale ad un passo

ARGENTINA – Con una prestazione travolgente a partire dal servizio il Bolivar Voley ha asfaltato nella notte italiana un irriconoscibile Libertad Burgi in gara 2 di semifinale scudetto (appena 44 i punti concessi) e si è così portato ad una sola vittoria dalla finale.
Nel tabellino spiccano il 68% in att. di Escobar e Martinez ed i 4 ace di Loser.

Semifinali: Gara 2: Risultati e programma
30 marzo

1° vs. 4°: Bolivar Voley – Libertad Burgi 3-0 (25-18, 25-12, 25-14) Serie: 2-0
Bolívar Vóley: Raydel Hierrezuelo 6, Yadrian Escobar 19; Pablo Crer 9, Agustín Loser 8; Lucas Ocampo 10, Jan Martínez 13; Alexis González (L); Agustín Ramonda 0. Non entrati: Arroyo, Medina, Lucas Madaloz, Bernasconi, Guillermo Garcia, Alborch (L). All: Javier Weber.
Libertad Burgi Vóley: Sebastián Brajkovic 1, Kay Van Dijk 5; José Sousa Santos “Junior” 5, Maximiliano Gauna 3; Brian Melgarejo 3, Javier Filardi 2; Nicolás Perren (L); Marcos Santilli 1, Cristian Perren 0. Non entrati: Neffen (L), Albrecht, Neif, Muller. All: Juan Manuel Barrial.

31 marzo
2° vs. 3°: Obras de San Juan – UPCN San Juan (serie: 1-0)

Formula
Si gioca al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Calendario
Gara 3 (4 aprile)
4° vs. 1°: Libertad Burgi – Bolivar Voley
3° vs. 2°: UPCN San Juan – Obras de San Juan

Ev. Gara 4 (6 aprile)
4° vs. 1°: Libertad Burgi – Bolivar Voley
3° vs. 2°: UPCN San Juan – Obras de San Juan

Ev. Gara 5 (11 aprile)
1° vs. 4°: Bolivar Voley – Libertad Burgi
2° vs. 3°: Obras de San Juan – UPCN San Juan

Sostieni Volleyball.it