Argentina: L’Obras fa il colpaccio e porta la finale in parità. Da 13-11 a 13-15 nel tie-break di gara 2

Finale: Gara 2 (14 aprile)
Bolivar Volei – Obras de San Juan 2-3 (23-25, 25-13, 27-29, 25-21, 13-15) Serie: 1-1

SAN CARLOS DE BOLIVAR – Colpo di scena nella gara 2 di finale del campionato argentino. Dopo essere stato nettamente sconfitto in gara 1 l’Obras dei giovani cubani Herrera e Melgarejo è riuscito a riequilibrare la serie aggiudicandosi al tie-break la seconda sfida nonostante l’uscita per infortunio alla caviglia di Quiroga sul 17-18 del 3° set.

Il Bolivar fa l’errore di sprecare un buon avvio (14-11) nel primo set e si ripete nel terzo parziale quando dopo aver recuperato dal 19-21 e 23-24 non sfrutta 2 set point (25-24, 26-25) e capitola sul 27-29 firmato Herrera. Nel 4° parziale è il Bolivar a rimontare dal 5-9 al 25-21. Nel tie-break Escobar (5 punti) e Loser (ace del 12-9) sembrano mettere la firma sulla vittoria ed invece il muro di Herrera su Madaloz (12-11), un muro su Escobar (13-12) ed una palla out di Escobar riaprono i giochi (13-13). Li chiude Herrera con 2 ace: 13-15.

TABELLINO

Calendario (orari italiani)
Gara 3 (19 aprile)
ore 2.00 Obras de San Juan – Bolivar Volei

Gara 4 (21 aprile)
ore 0.00 Obras de San Juan – Bolivar Volei

Eventuale Gara 5 (26 aprile)
ore 2.00 Bolivar Volei – Obras de San Juan

Formula
Si gioca al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it