Austria: Campionati conclusi senza play off. Scudetto non assegnato, le classifiche

VIENNA – La Federazione Austriaca (OVV) ha deciso di chiudere qui la stagione 2019/20, senza vincitori.  

La stagione, sospesa lo scorso 13 marzo per l’emergenza Coronavirus, non vedrà assegnazione di titoli ma solo una classifica finale per l’assegnazione delle posizioni valevoli per le Coppe Europee e la partecipazione al MEVZA 20/21. Congelate promozioni e retrocessioni.

Philipp Seel, segretario generale dell’OVV: “Una classifica o un piazzamento finale sono importanti anche per i club per poter dimostrare qualcosa di tangibile a partner e sponsor. I posti per le partecipazioni internazionali sono determinati sulla base delle due classifiche, per le quali viene utilizzata l’ultima parte completata”.

Per le donne, la classifica vede al primo posto l’ASKÖ Linz-Steg davanti a UVC Holding Graz e SG VB NO Sokol/Post. Per gli uomini, la classifica ha visto al primo posto la SK Zadruga Aich / Dob davanti all’UVC Holding Graz e all’Unione Raiffeisen Waldviertel.

Posticipate le scadenze per l’iscrizione la stagione 2020/21,  ai club della 2a lega federale che puntavano alla promozione verrà offerta – se rispetteranno le condizioni – la possibilità di promozione nel limite di 10 squadre per campionato. 

CLASSIFICA FINALE  – DenizBank AG VL Femminile
1. ASKÖ Linz / Steg
2. UVC Holding Graz
3. SG VB NÖ Sokol / Post
4. ATSC Kelag Wildcats Klagenfurt
5th VC Tirol
6. TI-esssecaffè-volley
7th PSV Volleyball Community Salzburg
8. Volley di SG Prinz Brunnenbau
9. SG Erzbergmadln VBV Trofaiach / WSV Eisenerz
10. TSV Sparkasse Hartberg

CLASSIFICA FINALE  – DenizBank AG VL Maschile
1. SK Zadruga Aich / Dob
2. UVC Holding Graz
3. Union Raiffeisen Waldviertel
4. UVC Weberzeile Ried / Innkreis
5. VCA Amstetten Bassa Austria
6. VBK Wörther-See-Löwen Klagenfurt
7. VBC TLC Weiz
8. TJ Sokol Vienna V

Sostieni Volleyball.it