BRUNOPREMI BASSANO –  ISEO SERRATURE 0-3 (21-25; 20-25; 24-26)
BRUNOPREMI BASSANO – Rizzo 15, Monaco 2, Arboit, Martinelli 6, Gazzola 3, Peruzzi 5, Vianello, Guerra, Micheletti 4, Tellaroli 10, Bardin, Olivier. Allenatore Martinez.
ISEO SERRATURE Dall’Acqua 6, Cavagnoli, Ceron 17, Biava 11, Stroppa, Baragioli, Bacciottini 3, Civardi 10, Giometti 2, Rosso 2, Okaka, Pop. Allenatore Ferrari.
Arbitri Pettenello, Testa
Note durata set 28’; 26’; 30’.

CARTIGLIANO – Nella quinta giornata di ritorno l’Iseo Serrature torna a vincere con un netto 0-3 conquistato in casa di Brunopremi Bassano ed è una bella boccata d’ossigeno.

Coach Ferrari, all’esordio sulla panchina biancorossa, schiera Biava e Civardi schiacciatori, Dall’Acqua e Ceron al centro, Bacciottini al palleggio con Stroppa opposto e Baragioli libero.

Nel primo set l’Iseo Serrature prova subito a scappare con Ceron (4-7), ma le padrone di casa riportano in parità sul 7-7. Si prosegue punto su punto (10-10), poi Brunopremi accelera con Gazzola (12-10). Tellaroli mette a terra il 14-11, ma le ragazze di Ferrari recuperano (14-14) e mettono la freccia. Pisogne allunga il passo con Dall’Acqua (18-21), Brunopremi resta con il fiato sul collo (21-23), ma nel rush finale le biancorosse conducono in porto il set 21-25.

Nel secondo parziale le padrone di casa premono sull’acceleratore e con Martinelli firmano il 4-0. Pisogne è in difficoltà (8-4), ma recupera con Civardi (9-7), impatta sul 12-12 e allunga sul 15-18. Il muro di Ceron vale il 15-21, Rizzo risponde (19-23) ma capitan Dall’Acqua chiude 20-25.

Nel terzo set è ancora la squadra di casa a mettere a terra i primi palloni (7-3) e con Martinelli mantiene un buon margine di vantaggio (10-5). Rizzo porta le vicentine sul 17-8, Ferrari inserisce Rosso in regia per Bacciottini e accorcia le distanze (19-15). Biava mette a terra il 20-19, Pisogne riporta il set in parità sul 21-21 e Ceron mette la freccia (21-22). Il finale è combattuto (24-24) e al braccio di ferro dei vantaggi il set è di Pisogne (24-26).