CESANO (RM) – La missione non è delle più semplici. Ma bisogna comunque provare a fare punti per una salvezza che per Empoli, Aprilia e la stessa Fidia si deciderà solo all’ultima giornata.

Sabato alle 18,30 la Celyn b. affronterà al PalaUniversal la capolista Donoratico, che vuol conquistare la vittoria, incamerare i tre punti e chiudere definitivamente il campionato in vetta alla classifica. La squadra di Iannuzzi non dovrà far calcoli, ma scendere in campo con la massima tranquillità, giocare a viso aperto con la sfrontatezza delle migliori occasioni. Le toscane sono un’ottima formazione con individualità che sbagliano poco; di sicuro il gioco di gruppo e la continuità fanno di Donoratico una delle migliori compagini dell’intero campionato.

Ma le capitoline hanno dalla loro la forza di provarle tutte e di giocare senza pressioni, per questo hanno il dovere di andare a caccia della terza vittoria consecutiva o per lo meno di portare la gara al quinto set e prendere punti preziosi per una classifica quanto mai corta. Le rivali di Aprilia ed Empoli distano appena una lunghezza e tutto può ancora succedere, anche perché il Fidia ha dimostrato di aver ritrovato la giusta verve e di stare in palla anche dal punto di vista fisico. C’è dunque grande ottimismo e fiducia nel gruppo. Si dovrà pensare a una gara alla volta, continuare a giocare con lo spirito di sabato scorso ad Aprilia e solo alla fine tirare le somme.