IGOR VOLLEY TRECATE – LPM PALLAVOLO MONDOVI’ 3-1
(25-23; 25-23; 24-26; 25-23)

IGOR VOLLEY TRECATE: Corroux 4; Bartesaghi 22; Mabilo 12, Rivetti; Bosetti 5, Masciullo 15; Zannoni (L); Marangon (L2), Schiro, Miolo 6, Taje 1; Rastelli, Gulli, Boglio. All.: Ingratta.
LPM PALLAVOLO MONDOVI’: Stomeo 4; Rinaldi 7; Bruno 19, Borgogno 7; Cane 1, Dhimitriadhi 15; Rolando (L); Lugli 3, Costamagna, Martina 3, Gallesio, Camperi 2; Maiolo. All.: Venco.

MONDOVI’ – Ieri sera nel palazzetto di Trecate, cittadina della provincia di Novara, l’Lpm Mondovì era partita bene contro le padrone di casa dell’Igor Volley, addirittura in scioltezza: 8 a 5 e 16 a 12 per le monregalesi nei primi due time-out tecnici. Sembrava quindi una partita in scioltezza: poi c’è stato un passaggio a vuoto con un parziale di 6 a 1 per le locali e da lì la partita è cambiata. Le giovani giocatrici noveresi hanno preso coraggio e si sono galvanizzate: la partita è finita 3 a 1 per loro.

Il «Puma» s’è dimostrato troppo distratto in difesa e non abbastanza cinico in attacco, al di sotto delle sue capacità tecniche. Pur non giocando una buona pallavolo, le monregalesi hanno comunque vinto un set, e lottato ogni frazione “punto a punto”.