LeAli Padova Volley Project – Sorelle Ramonda Montecchio 0-3 (16-25 19-25 19-25)
LeAli Padova Volley Project: Rossetto 10, Rinaldi 7, Soleti 5, Torchia 7, Pillepich 7, Perata 1, Di Bonifacio, D’Ambros (L). Non entrate: Mencarelli, Montaguti, Martinelli, Pedron. Allenatore: Mariella Cavallaro.
Sorelle Ramonda Montecchio: Canton 7, Brutti 10, Marcolina 18, Fiocco 4, Lucchetti 11, Giroldi, Azzini, Levorin, Pericati (L). Non entrate: Dalla Vecchia, Frison, Zambolini. Allenatore: Marcello Bertolini.
Arbitri: Falavigna (Modena), Bosio (Modena).

PADOVA – Partenza in salita per Padova, arenata sull’1 – 5 in favore della formazione ospite. Due scambi lunghissimi guadagnati dalle rossoblù, permettono di portare il risultato sul 7 – 9. Sotto i colpi sferrati dalle vicentine, Padova fatica a trovare continuità in ricezione e in difesa, al contrario invece del team di Bertolini, che non sbaglia un colpo. Il primo dei dieci set point per le ospiti viene annullato dalla diagonale stretta di Soleti e il secondo dal muro di Rossetto, tuttavia la battuta lunga di Rinaldi manda al cambio campo sul 16 – 25 finale in favore di Montecchio.

Dimenticato l’inizio di gara, le fenicottere tentano di cambiare faccia al match seguendo punto dopo punto il gioco vicentino. L’ace dell’opposto pugliese Soleti sigla il sorpasso sul 5 – 4. La squadra ospite prova ad allungare nella fase centrale del secondo parziale ma LeAli cercano di rimanere avvinghiate alle avversarie. Per non far dileguare Montecchio, coach Cavallaro chiama tempo sul 12 – 17; il gioco di astuzia dà i propri frutti e al rientro dal break, Marcolina manda in rete in servizio vicentino. Le ragazze Volley Project tornano presto a subire il gioco altrui; con una serie di palle sporche le ospiti allungano sul 17 – 21. È questione di minuti, anche il secondo set è di Montecchio.

Nonostante il risultato, in campo patavino c’è ancora voglia di provare a ribaltare le sorti della gara 6 – 1 è il massimo vantaggio rossoblù dall’inizio della partita. L’avvicinamento avversario è inevitabile ma Padova mantiene due lunghezze di vantaggio. L’ace di Levorin e la parallela fuori per un soffio di Soleti siglano la ritrovata parità di Montecchio, è 10 – 10. Al secondo tempo tecnico il sestetto di casa è ancora avanti per 16 – 15. Dopo la pausa le ragazze di coach Bertolini allungano per 19 – 22 e LeAli tornano a soffrire come nei primi due parziali. Tra le fila di casa c’è il cambio, entra Di Bonifacio per Soleti. Sorelle Ramonda chiude il match con l’attacco che vale il 19 – 25 e il 3 – 0 finale.