Valdarno Volley – CT Maceri Casciavola 3-0 (25-20, 25-15, 25-17)

VALDARNO – Il grande volo del CT alla fine si è ridotto ad un piccolo slancio. Dopo due vittorie di fila i sonni pacifici con adorabili sogni sono finiti, o quantomeno rimandati a momenti migliori, tornando vicini alla zona rossa della classifica, la formazione di Casciavola è costretta a riprendere in mano la calcolatrice per fare i conti.

L’obbiettivo primario rimane la salvezza e il break positivo non aveva certo illuso la società ad un cambio di priorità. Ben consci delle difficoltà e senza provare panico per una sconfitta che deve invece spronare la squadra ad un impegno e una grinta maggiore in previsione del prossimo match casalingo, ultimo impegno prima della provvidenziale pausa natalizia, che sarà per lo staff sicuramente una fonte di riflessione per riordinare le idee.