Jambo Normanni Aversa – BLS Sangritana Lanciano 3 – 1
(25-23, 25-22, 24-26, 25-23)

LANCIANO (CH) – Gara sottotono delle nere lancianesi che, opposte al fanalino di coda Aversa, escono sconfitte dalla palestra Cimarosa. Troppi errori in attacco e una ricezione sotto gli standard soliti hanno spianato la strada alle padrone di casa che non chiedevano di meglio di chiudere un annata non molto felice con un bel regalo ai propri sostenitori, regalo che purtroppo le all blacks hanno contribuito a confezionare.

I primi due set vedono quasi sempre le aversane condurre e la BLS inseguire, se non nelle fasi iniziali, solo il 3° parziale regala una fiammata finale che consente alle lancianesi di dimezzare le distanze, il 4° set si apre con un filotto di 8 a 0 per le nere, il pareggio potrebbe essere raggiungibile, ma inspiegabilmente una serie di errori consente il costante recupero delle campane fino al 3 a 1 finale, Di Giosaffatte è stata la più positiva in attacco ma non è stato sufficiente.

La prossima settimana a Lanciano per l’ultima in casa del campionato sarà ospite l’Ostuni.