RIBERA – Cresce l’attesa per il big match della ventiquattresima giornata tra l’Argia Volley Ribera e la It. Com. Messina. Una gara che potrà rivelarsi decisiva per il verdetto finale. La formazione crispina ha disputato, ieri pomeriggio, un’amichevole contro l’Aragona, che è servita a provare nuovi schemi ed a verificare lo stato di forma delle giocatrici di Corrado Scavino. Un test molto attendibile contro una formazione di categoria superiore. 2-2 il risultato finale. Nel corso della gara, il tecnico riberese ha fatto girare tutte le atlete, facendo esordire anche Elena Chiari. Una prestazione più che positiva che ha messo in evidenza il buon lavoro sia a muro che in attacco. Bene anche il gioco sulle centrali, servite molto spesso durante la partita.

“Sono particolarmente soddisfatto dal gioco delle ragazze – dice Corrado Scavino -. Le atlete hanno giocato molto bene ed hanno mostrato la giusta mentalità, in vista della gara di domenica. Dall’amichevole contro l’Aragona, sono emerse delle indicazioni che lasciano ben sperare”.