NAPOLI – Dopo la robusta iniezione di fiducia della settimana scorsa, per il Molinari Ponticelli è di nuovo tempo di preparare la borsa e partire alla volta di Cave per l’ultima trasferta del girone di andata. La zona salvezza è lontana ben 7 punti ed è arrivato il momento di rimboccarsi le maniche e cercare di fare bene anche lontano dalle mura amiche. La squadra di casa occupa una tranquilla posizione di centro classifica ma non sarà di certo questa condizione di serenità a rendere meno gravoso il compito delle napoletane.

Queste le parole di Strigaro alla vigilia del match: “La vittoria della scorsa settimana ci ha permesso di vivere più serenamente la settimana. Non sono stati risolti tutti i problemi, questo è evidente, ma già il fatto che si sia rilassata l’atmosfera intorno alla squadra è stato importante. Loro hanno un ottimo roster che l’anno scorso ha sfiorato la promozione in serie B1. Dobbiamo gestire i momenti difficili. La reazione che è scattata sabato è stata una reazione personale, sia in campo che negli allenamenti. C’è stato un riscatto personale da parte di tutte, anche di chi non è scesa in campo”.

Si gioca nella Palestra della Scuola Media Metastasio. Viale Giulio Venzi n.33. Cave in provincia di Roma. Arbitri Federica Tosti e Valentina Di Virgilio.

Il girone di ritorno prenderà il via dopo la sosta coincidente con i giorni della merla il prossimo tre febbraio ed il calendario prevede una nuova trasferta, questa volta in casa del Mesagne.