Bibione-Foris Index Cm Glomex Conselice 3-1
(23-25, 25-17, 31-29, 25-17)

BIBIONE: Benotto 1, Bugin 13, Bettin 3, Stefanetto 3, Gasparini 6, Santin 1, Boraso, Puhar 26, Favaretto 13, Piovesan 9, Chiodin (libero 1), Perisinotto (libero 2). N.e. Fantuz. All.: Baldassin.
FORIS INDEX CM GLOMEX: Ricci Picciloni 1, Mughetti 3, Calarco 12, Andreatta 6, Belloni 13, Saiani 6, Monti (libero), Cerquetti 15, Marchini, Rota. N.e. Cirillo, Bendandi. All.: Valli.
ARBITRI: De Rosa e Carone.

SAN DONA’. Una Foris Index Cm Glomex ridotta ai minimi termini dagli infortuni lotta per tre set alla pari del Bibione ma si deve arrendere con il punteggio di 3-1 al termine di un match molto combattuto. Senza i due alzatori Bendandi e Sasdelli, con in campo l’esordiente Ricci Picciloni, proveniente dalla serie D, e senza Saiani (distorsione alla caviglia) da metà del secondo set, la squadra romagnola tiene in apprensione un Bibione non particolarmente brillante.

Partenza positiva della formazione romagnola che schiera Andreatta opposto e Saiani e Calarco in banda e tiene il ritmo della formazione di casa nel primo set, riuscendo a trovare il guizzo vincente nel finale (25-23) con attacco vincente di Saiani in chiusura. Nel secondo parziale l’equilibrio si spezza nel finale quando si infortuna Saiani (distorsione alla caviglia) e la squadra di casa prende il largo.

Nel terzo set ancora rivoluzioni in casa gialloblù con Calarco schierato opposto e la coppia Andreatta-Cerquetti in banda. Conselice resta avanti per tutto il set ma spreca tre set point prima di cedere ai padroni di casa 31-29. Nel quarto set non c’è storia. Bibione parte meglio (16-10) e si impone senza problemi 25-17.