BOLOGNA – La Climamio si prepara alla sfida importantissima che dovrà affrontare nel prossimo fine settimana. Questo sabato infatti verrà in visita al Copernico Sport-City la Carife Volley Ferrara, attualmente terza forza del girone D del campionato di Serie B2. Si tratta dell’ultimo incontro del girone d’andata per i bolognesi, dal momento che avranno un turno di riposo la prossima settimana.

I gialloneri vengono da una buona striscia positiva, con due vittorie nelle ultime due partite giocate (contro Orvieto e Fucecchio). Se si considerano poi soltanto gli incontri disputati nel campo di casa, le vittorie consecutive diventano tre (con quelle ottenute contro Scandiano e Santa Croce che si aggiungono a quella contro Orvieto). Altrettanto lanciati sono però i ferraresi, i quali, anche se di recente hanno subito due sconfitte contro Cus Pisa (3 a 0) e Gs Arno (3 a 2), hanno comunque dimostrato di essersi pienamente ripresi dai due stop con una netta vittoria per 3 a 0 contro Migliarino nell’ultimo incontro disputato.

Quella di Ferrara è una buona squadra, con un organico ampio e di qualità, che basa il suo attacco soprattutto sui due schiacciatori e sull’opposto. E lo sa bene il coach giallonero Danilo Grassilli: “Sabato affronteremo una buona squadra. Con i giocatori a loro disposizione hanno un’ampia gamma di soluzioni e di possibilità. Ogni partita è difficile nel nostro campionato, ma questa lo sarà in modo particolare. Tuttavia se siamo consapevoli dell’avversario che abbiamo di fronte e se riusciremo a sfruttare il fattore campo ce la possiamo giocare fino all’ultimo.”

Il coach avrà a disposizione tutta la propria rosa, ma con Shelepayuk e Cau leggermente acciaccati. Il primo è ancora alle prese con il mal di schiena mentre il secondo ha accusato qualche dolore negli ultimi allenamenti ma probabilmente saranno entrambi con i compagni. Quasi recuperato dal proprio infortunio sembra invece Lambertini.