BCC Castellana Grotte: Il nuovo allenatore è Gulinelli

377

CASTELLANA GROTTE – La New Mater Volley Castellana Grotte apre ufficialmente i lavori per la stagione 2020/2021, che la vedrà ancora impegnata nel campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile, e sceglie Flavio Gulinelli come guida tecnica.

Dopo le esperienze sulla panchina gialloblù, entrambe in serie A1, del 2011 (girone di ritorno da 9 successi in 13 gare che purtroppo non fu sufficiente per raggiungere la salvezza) e del 2012/2013 (regular season chiusa all’ottavo posto e partecipazione agli ottavi dei play off scudetto), le strade dell’allenatore astigiano classe 1958 e della New Mater Volley si uniscono ancora. Ad ufficializzare il ritorno di Gulinelli a Castellana Grotte sono stati il presidente Nino Carpinelli e il direttore sportivo Bruno De Mori.

Curriculum infinito per “L’Imperatore”: 8 campionati di serie A1 con Molfetta, Castellana, Cuneo, Vibo Valentia e Latina, 8 campionati di serie A2 con Calci, Taviano, Bolzano, Santa Croce, Cagliari e Asti, 10 esperienze all’estero sulle panchine dei club di Russia, Grecia e Turchia e alla guida delle Nazionali di Egitto, Slovacchia e Portogallo, 10 titoli in carriera (compresi quelli nello staff tecnico della Nazionale Italiana dal 1997 al 1999).

“Torno sempre con grande piacere in Puglia, una terra che ho abbracciato diverse volte in passato e che ormai sento mia, con tanti amici e tanti legami anche extra pallavolistici – le prime parole di Gulinelli alla vigilia della sua terza esperienza con la New Mater Volley – Ho scelto ancora Castellana perché con la società e con i suoi vertici c’è stima e apprezzamento e perché con tutto l’ambiente mi sono sempre sentito in forte sintonia. La New Mater è una società che ormai da anni lavora bene e con grande continuità. Proprio la progettualità e la capacità di dare seguito alle idee sono stati i motivi principali della scelta”.

“Che pallavolo ritroveremo? Seguiremo tutto l’evolversi della situazione – ha commentato Gulinelli – augurandoci di tornare a settembre, potendo concentrarci esclusivamente sul lavoro da fare. Mi auguro di poter vivere la pallavolo come l’abbiamo sempre vissuta. Con il pubblico, perché Castellana da questo punto di vista ha una marcia in più. Con la libertà degli allenamenti, per mettere a disposizione della New Mater tutto l’impegno possibile”. 

La società, intanto, intende ringraziare Vincenzo Mastrangelo per il lavoro svolto nella passata stagione. Un lavoro premiato dal terzo posto in classifica al termine del campionato e da una lunga serie di vittorie che ha tracciato la parte centrale di un’annata che resterà comunque nella storia del volley castellanese e non solo.

Sostieni Volleyball.it