Beach Volley: Squalifiche per i tesserati che hanno partecipato alle gare dell’AIBVC Cup

1208

MODENA – Il provvedimento era nell’aria e annunciato sin dai giorni dei tornei e ieri è arrivato con la pubblicazione da parte del Tribunale Federale delle squalifiche dei tesserati Fipav che hanno  partecipato alla AIBVC Cup di Bellaria, torneo giocato il 5 e 6 settembre dall’Associazione Italiana Beach Volley Club, realtà non riconosciuta dalla Fipav.
La Fipav si era espressa sin dai giorni successivi al torneo preannunciando le squalifiche e aveva anche intimato all’associazione di non perseguire l’attività con la stessa associazione che aveva invece immediatamente ribadito di voler proseguire le attività.

Diversi i tesserati sanzionati, tra questi anche la campionessa d’Italia 2019 Jessica Allegretti. Per lei tre mesi di stop “Per aver partecipato, in Bellaria nei giorni 5 e 6 settembre 2020, al denominato Torneo AIBVC CUP di Beach Volley, non organizzato né autorizzato dalla FIPAV e cosi violando gli Artt. 8, 10 e 16 Statuto FIPAV, 19 e 22 R.A.T.  1 e 74 Reg. Giur., nonché delle norme che regolano l’attività del Beach Volley come riportate nel manuale approvato con delibera federale del 20/12/2019”

Oltre a lei sono stati sanzionati – sempre per tre mesi di stop –  Paolo Pecoraro, Massimiliano MarianiPaolo Cantarella, Andrea Caccin e Stefano Arnaldi

 

 

 

Sostieni Volleyball.it