Belgio: Il Knack “si sceglie” il Menen come avversario per la finale. Fuori il Maaseik di Bertini

171
Il Decospan Menen festeggia il 3-2 sul Roeselare

BELGIO – Penalizzato dalla discutibile formula del Round Robin e soprattutto dall’assurdo calendario che ha messo di fronte prima e seconda della reg. season alla quarta giornata il Maaseik di Bertini resta fuori dalla finale nonostante il successo sull’Aalst. Già matematicamente primo nella pool il Knack Roeselare (con D’Hulst e Desmet a riposo) ha infatti perso contro il Menen che grazie ai 2 punti di questa sera conquista il secondo posto e l’accesso in finale.

Girone 1°-4° posto: 6° giornata (23 aprile)
Decospan Menen – Knack Roeselare 3-2
(25-22, 21-25, 25-21, 20-25, 15-13)
Top Scorer: Kindt 22, Rotty 18, Sinnesael 13, Andersen 11; Verhanneman 18, Tammearu 18, Ahyi 16, Van De Velde 12.

Lindemans Aalst – VC Greenyard Maaseik 0-3 (19-25, 22-25, 23-25)
Top Scorer: Overbeeke 18, R. Van De Velde 7, Rybicki 7; Cirovic 14, Treial 12, Reggers 10, Jan Martinez Franchi 8, Gustavo Bonatto “Gustavao” 8.

Classifica
Knack Roeselare 15p 5v-1p
Decospan Menen 11p 4v-2p
VC Greenyard Maaseik 10p 3v-3p
Lindemans Aalst 0p 0v-6p

Formula
Round robin andata e ritorno per un totale di 6 giornate. Le prime 2 in finale scudetto.

Sostieni Volleyball.it