Bergamo: Zanetti verso il debutto. Acosta: “Ottima atmosfera, siamo pronte per iniziare”

Roslandy Acosta

BERGAMO – La fase di avvicinamento continua. I grandi appuntamenti di inizio stagione sono dietro l’angolo. Si comincerà venerdì alle 20, quando la Zanetti Bergamo si presenterà alla città nel Castello di Valverde. E si continuerà domenica, quando al Pala Agnelli di Bergamo si darà il via al Campionato con il match che metterà le rossoblù di fronte a Busto Arsizio.

Da oggi pomeriggio si unirà al gruppo la palleggiatrice vicecampione del mondo, Carlotta Cambi, solo venerdì sarà invece a Bergamo l’americana Megan Courtney. Entrambi reduci dai Campionati Mondiali, avranno pochi giorni per integrarsi in un gruppo che ha già dato ottimi segnali nella fase precampionato.

“Abbiamo lavorato molto duramente e siamo state un po’ stanche, ma ci sentiamo pronte a iniziare e c’è davvero un’ottima atmosfera, dentro e fuori dal campo – conferma Roslandy Acosta, una delle tre “reduci” della passata stagione insieme a Lucia Imperiali ed Ema Strunjak –  Mi sento bene nella squadra: siamo un gruppo giovane e questo mi piace e mi ha fatto stare subito bene. Abbiamo tutte tanta voglia di lavorare”.

La schiacciatrice venezuelana si è adattata in fretta ai nuovi schemi di coach Bertini: “Mi sento più libera rispetto alla scorsa stagione. Forse perché era il mio primo in Italia. E’ un gioco molto veloce quello che ci chiede Bertini, nuovo per me. Ma che potrà mettere in difficoltà gli avversari”.

A cominciare da Busto Arsizio… “Busto è una buona squadra, molto competitiva. Dobbiamo però pensare a noi e a giocare il nostro gioco, perché stiamo lavorando molto bene e siamo focalizzate sull’obiettivo”.

Sostieni Volleyball.it