Pallavoto: Coppa Italia, voto Luna Nera. Cisterna italiana: voto “Io sono Giorgia”, Padova: V come Vitelli

2087

SUPERLEGA voto OMICRON: Dunque, giusto per riepilogare. Civitanova ferma, Ravenna ferma, Vibo ferma, Verona ferma. A Modena due positivi, a Milano uno e sono appena usciti da un mese di stop, a Perugia tre mai fermati per miracolo. Chiediamo a Speranza, Bertolaso, Draghi, Conte, Locatelli e Amadeus di emettere un bollettino quotidiano anche per ciò che riguarda la serie A di pallavolo. Ne abbiamo bisogno.

COPPA ITALIA voto LA LUNA NERA: Nelle ultime previsioni di Paolo Fox pare che la Final Four si giocherà tra il 25 e il 26 luglio.

NIMIR ABDEL AZIZ voto 9: La percentuale è ancora bassa, soltanto il 70% mentre è ormai noto a tutti che finché non arriva al 95% l’immunità di gregge contro Perugia e Civitanova non può essere raggiunta. Però il 70% con Monza basta e avanza, su.

TOP VOLLEY CISTERNA voto IO SONO GIORGIA!: In un afflato di patriottismo, la Top Volley contro Padova schiera 5 italiani su 7 pedine da mandare in campo. Come dite? Gli infortuni? Noi non crediamo a queste fandonie messe in giro ad hoc da qualche traditore abissino, e navighiamo sicuri per conquistarci il nostro posto al Soli! Viva l’Italia!

I CENTRALI DI PADOVA voto V PER VITELLI: Da quando entra anche l’altra ‘V’, quella di Volpato, i due centrali della Kioene mettono insieme una prestazione da 15 su 18 in attacco senza errori né murate e 4 muri. Poi qualcuno dice che i centrali non servono, stolto!

IL NUOVO DECRETO voto VARIANTE: Pare che l’unica vera e pericolosissima variante in circolo sia quella dei fantasisti al Governo e degli scienziati, che un giorno chiedono il SuperMegaGigaUltra Green Pass per entrare nei palasport, e il giorno dopo dicono che metà della gente comunque non ci potrà più andare indipendentemente dal gradiente di immunità. Un giorno contano i contagi, quello dopo i ricoveri, quello dopo ancora conta se avete cambiato le mutande, occhio che può girare solo chi si è bevuto una spremuta stamattina, una volta vale se siete vaccinati, anche con la prima dose via tranquilli, però poi no dai serve la seconda, oh occhio che non dura niente, via con la terza a così all’infinito fino al 2045.

PERUGIA voto MARTIN LUTERO: Se c’è un gregge, indipendentemente che abbia o meno l’immunità, ci vuole anche un pastore che stia in testa al gruppo e detti il ritmo del pascolo. La Sir Safety ha fatto sapere che accetta volentieri questa responsabilità.

UROS KOVACEVIC voto 10: Caro Uros ti scrivo, così mi distraggo un po’ e siccome sei in Polonia lontano più forte ti scriverò. Da quando sei partito c’è una grossa novità, l’anno vecchio è finito ormai ma qualcosa ancora qui non va. Si esce poco la sera compreso al palazzetto e c’è chi ha messo delle foto di Sabbi vicino al proprio tetto. Si sta senza giocare per intere settimane, e a quelli che non sanno schiacciare del tempo ne rimane. Mauri Colantoni ha detto che il nuovo anno porterà una trasformazione e tutti quanti stiamo già aspettando. Sarà tre volte finale e Champions tutto il giorno, in A1 salirà Santa Croce e anche Uros farà ritorno.