PallaVoto: Lucarelli, voto un miliardo! Leal e Baldovin voto 8; Lagumdzija dice 33

1999

CRISTIANO RICARDO LUCARELLI voto UN MILIARDO: “Tenetevi il miliardo” aveva tuonato il brasiliano quando Trento ha iniziato a fargli la corte! “E chi ce l’ha mai avuto, il miliardo?!” è stata la risposta di Mosna e Da Re, che poi hanno aggiunto che sicuro non lo davano a lui, nel caso. Lucarelli ha fatto la sua solita espressione e poi è approdato in riva all’Adige ugualmente, con o senza miliardo, progredendo sempre più. Le sue prestazioni recenti, soprattutto in seconda linea, sono strabilianti.

LA LUBE TI METTE LEALI voto 8: Seguendo un noto jingle pubblicitario, lo speaker e dj dell’Eurosuole Forum, il mitico Fabio Domizi, ha equivocato. Così la play list pre-partita di Civitanova era diventata tutto un “A chi”, “Mi manchi”, “Ti lascerò”… tutti titoli che mettono di buonumore per altro. Per evitare di continuare così, Giulianelli e Cormio, insomma la Lube, ha messo Leal. Con buona pace di tutti e un accompagnamento musicale tornato ascoltabile. Buona pace di tutti compresa una Sir Safety annichilita dai suoi 22 punti (di Yoandy, non di Fausto) in Champions.

LAGUMDZIJA voto DICA 33: L’oppostone bosniaco ne fa 33 contro Milano, cuore e anima della poderosa risalita di Monza in classifica. Occhio però che Lagu utilizza la simbologia e numerologia cristiana ora che è Natale. E forse ancora si può fare ancora qualcosa. Il problema sarà quando, inneggiando a Piero Pelù, inizierà satanicamente a farne 66.

VALERIO BALDOVIN voto 8: Comincia a non essere più un caso, lo avete notato? Allena a Padova e Padova, con una squadra costruita con criterio ma non fortissima, gioca benissimo. Va a Vibo, con una squadra costruita con criterio ma non fortissima, e Vibo gioca benissimo, ergendosi addirittura a terza potenza della SuperLega. Avrà una grande occasione l’anno prossimo?

LA LOTTA PLAY OFF voto 5: Dando per assodato che Trento scappi di nuovo in alto e che Vibo e Milano siano ormai al sicuro, la lotta rimane confinata a cinque squadre per tre posti: Monza e Piacenza sembrano averne di più, e allora Modena, Verona e Padova lotteranno per un solo posto al sole. Chi soccomberà? (Salvo blocco, ormai prossimo…)

IMOCO CONEGLIANO voto 9: 18, 17, 15, 19, 11, 16, 14, 19, 19. No, non sono numeri da giocare al lotto, non sono le massime di Palermo, non sono le querele annuali che pervengono a Volleyball.it. Sono i punti fatti dalle avversarie nei nove set giocati da Conegliano: poco più di 16 a parziale. Non c’è altro aggettivo se non impressionante.

UROS KOVACEVIC voto 10: Infarcisce l’Instagram di foto seduto su improbabili sgabelli dentro improbabili locali a Pechino. Ma al Natale mancano ormai soltanto due settimane e noi lo aspettiamo, come sempre, accanto al bue e all’asinello, sotto la stella cometa, per il Miracolo che si ripete. Uros, torna!