Ultima avventura, il Bolshoi… Ciao Mosca

122
Antonella e Veronica, coppia ok

Beh che dire… preparo le valigie con un grande magone… E chi l’avrebbe detto… quante volte mi sono detta “basta,adesso torno a casa” e invece adesso che è venuto il momento mi dispiace lasciare la città che per un anno e mezzo mi ha adottata.

Sono soddisfatta del campionato, 3° posto in regolar season, ma sono sincera dicendo che speravo in qualcosa in più nei play off… E’ stata un’avventura unica, piena di emozioni, risate (qualche lacrima amara…) ma ricca di mille sfumature.

Ho conosciuto persone incredibili, a cominciare dalla mia compagna di viaggio Antonella Del Core… Tra di noi è nata una stupenda amicizia, e mai smetterò di ringraziarla per i consigli preziosi… Con lei ho conosciuto persone stupende, e visto il meglio che questa città possa offrire e beh, ho pensato di chiudere parlando dell’ultima visita ad una delle meraviglie di Mosca: il Teatro Bolshoi… Uno dei teatri più belli e famosi al mondo.

Veronica e Antonella al Bolshoi

Era da l’anno scorso che mi dicevo “prima o poi devo andare a vedere uno spettacolo” e quindi… Desiderio esaudito, io e Anto abbiamo preso i biglietti per un balletto “The Rite of Spring” di Igor Stravinsky. Il Bolshoi è una struttura davvero imponente e già dall’esterno rimani affascinato… L’atmosfera all’interno sembra magica e ovviamente lo spettacolo ci ha lasciate senza fiato.

Questa è stata l’ultima di mille avventure. Mosca è una città davvero magica, e forse non basta un anno per descriverla tutta…

foto

Un saluto a tutti voi e grazie alle persone che mi hanno scritto per farmi i complimenti per i miei articoli… Grazie a Volleyball.it per questa opportunità e grazie a tutte le persone che hanno reso magica la mia esperienza russa: Momo, Roby, Manlio, Claudio, Flo, Tommi, Ivan, Rafa, Marion, Luiza, Vanny, Elvis, Mauro, e la mitica Antonella e grazie al volley perché è grazie a questo sport, al mio grande amore, che ho avuto questa indimenticabile occasione…

Ps Dedicò questo pezzo alla mia amica Sarà Anzanello

CONTINUA COSI’ ROCCIA