Bm B: La Canottieri si laurea con lode alla Bocconi: 3-0 all’Accenture

MONTICELLI – Secondo 3-0 consecutivo per la Canottieri Ongina, che mantiene la vetta (in coabitazione con Cisano) della classifica del girone B di serie B maschile grazie al rotondo successo di sabato a Milano a domicilio della “Cenerentola” Accenture Bocconi.

Contro i meneghini, la squadra di Massimo Botti ha festeggiato la sedicesima vittoria su diciassette partite in campionato, chiudendo i conti in tre set, scenario che curiosamente ha contraddistinto tutte le partite di sabato. Con Parisi e Caci (problemi alla schiena) tenuti in panchina – sostituiti da Pazzoni e Binaghi – i gialloneri monticellesi hanno saputo ugualmente tenere in mano le redini del gioco, con coach Botti che ha potuto anche operare strada facendo ulteriori cambi.

Pochi errori, buon attacco (55% di positività) e un muro in grande spolvero hanno spinto i piacentini. In doppia cifra il centrale Bara Fall (11 punti, con 5 su 5 in attacco e 6 muri) e l’opposto Henry Miranda, subentrato a Maikel Cardona e capace di mettere per terra 10 palloni.

Così, la Canottieri Ongina sale a quota 45 punti in classifica, gli stessi di Cisano e uno in più di Montichiari, terzo. Sabato la squadra di Botti tornerà davanti al pubblico di Monticelli, dove alle 21 affronterà il Veneto Gas&Power Milano.

 

ACCENTURE BOCCONI-CANOTTIERI ONGINA 0-3

(16-25, 17-25, 17-25)

CANOTTIERI ONGINA:  Pazzoni 5, Nasari 7, De Biasi 6, Cardona 8, Binaghi 1, Fall 11, Cerbo (L), Filipponi 3, Miranda 10. N.e.: Bonola, Caci, Parisi. All.: Botti

ARBITRI: Angela di Bari e Riccardo Pavanello

NOTE: Durata set: 22’, 21’, 22’ per un totale di 1 ora e 5 minuti di gioco

Accenture Bocconi: battute sbagliate 8, ace 7, ricezione positiva 56% (perfetta 38%), attacco 37%, muri 3, errori 24

Canottieri Ongina: battute sbagliate 7, ace 4, ricezione positiva 52% (perfetta 40%), attacco 55%, muri 11, errori 14.