SILVIO PELLICO 3P SASSARI – TIPIESSE MOKAMORE CISANO 0-3
(19-25, 12-25, 11-25)

SILVIO PELLICO 3P SASSARI: Loddo 2, Ardagna 1, Bellumori 6, Gazzale 3, Russo 5, D’Elia 4, Cuccureddu (L1), Onesti 1, Andria A., Vargiu (L2), N.e. Galleri, Enrico, Delrio, Andria E., Fancello. All. Peltz, Pinna
TIPIESSE MOKAMORE CISANO: Marcelo Costa 10, Quintieri 9, Burbello 12, Ruggeri 6, Milesi 13, Giussani, Oliveto (L1), Carenini, Parma 2, Bernardi, Cereda (L2). All. Zanchi, Bonfanti

La Tipiesse Mokamore Cisano rispetta i pronostici e conquista la 16esima vittoria stagionale in Sardegna, sul campo del fanalino di coda Silvio Pellico Sassari. La partita si conferma poco impegnativa per la banda di coach Zanchi che trasforma il suo viaggio in Sardegna in una vera e propria visita di piacere, travolgendo gli avversari con un netto 3-0 in un’ora di gioco.

Solo il primo set può considerarsi equilibrato. Il Cisano, infatti, parte bene e prova diverse volte ad allungare, ma i locali rispondono sempre presenti. La squadra di coach Zanchi vola sul 16/12 e sembra aver messo in cassaforte il set. I sardi non mollano e, trascinati da Bellumori e Gazzale, scavano un break di 4-0 per il 16 pari. Tutto da rifare per il Cisano. I bergamaschi si mettono a ricostruire il vantaggio e piazzano il parziale decisivo di 9-3, incamerando il primo set.

Senza storia i due set successivi. Nella seconda frazione i bergamaschi partono con il piede pigiato sull’acceleratore e mettono a segno un parziale devastante di 16-4. Set in cassaforte e chiuso 25/12. Filo conduttore simile anche nel terzo periodo, con i sardi che resistono fino al 7/11. Qui la squadra di coach Zanchi rompe gli indugi e si invola verso la vittoria finale, grazie ad un break devastante di 14-4.