Bologna: L’unione fa la forza… Si riparte dalla B. Un pensiero alla nuova A3?

Massimo Righi, AD della Lega Pallavolo Serie A alla presentazione di VolleyBOL
Massimo Righi, AD della Lega Pallavolo Serie A alla presentazione di VolleyBOL

BOLOGNA – Si chiama Pallavolo Bologna, è il progetto presentato oggi nel capoluogo regionale. Un progetto ispirato da Andrea Brogioni, ex palleggiatore ed ex tecnico di origini toscane, che dopo il successo di pubblico e seguito della tappa iridata bolognese del 2018 ha trovato partner per programmare il ritorno della pallavolo di vertice sotto le Due Torri. 

Il progetto vede una squadra maschile che prenderà parte alla serie B sotto le insegne di Pallavolo Bologna, all’interno di un progetto più ampio che si chiama VolleyBol, centro di gravità tra il popolo del volley ed il territorio, le istituzioni, le aziende della città metropolitana. 

La squadra è figlia di un consorzio di 7 società che operano già nel territorio. Il Direttore tecnico sarà proprio Andrea Brogioni, l’allenatore Andrea Asta ed il suo vice Marco Generali. Campo di gioco sarà il PalaCus.

Capitano Marco Spiga, ingaggiato anche Alessandro Bartoli, top player della serie B con 5 promo negli ultimi 6 anni.

Tra gli obiettivi riportare Bologna nella serie A del volley. Magari facendo già un pensiero alla nuova A3, nuovo terzo campionato nazionale promosso da Fipav e Lega dalla prossima stagione.  

Sostieni Volleyball.it