Brasile: Anche Bruno cita Papi tra i suoi “top 5” di sempre

824

BRASILE – Anche Bruno Mossa De Rezende, ex palleggiatore della Lube, intervistato dal portale WebVolei, ha elencato l’azzurro Samuele Papi tra i 5 pallavolisti top visti giocare dal regista.

Eccole le scelte del campionissimo brasiliano. Ex compagni di squadra, un rivale internazionale e un voto quasi unanime nella pallavolo femminile.

– Serginho Escadinha, il libero vincitore di quattro medaglie olimpiche (tre delle quali insieme a Bruno), due titoli mondiali e una dozzina di altri successi internazionali.

– Gustavo, è stato uno dei giocatori più indiscutibili dell’era Bernardinho. Svolse un ruolo di primo piano in gran parte dell’egemonia della squadra brasiliana ad inizio di questo secolo. Un eccellente muratore e una sicurezza per qualsiasi alzatore.

– Samuele Papi – Secondo voto consecutivo per l’italiano. Quattro medaglie olimpiche nella sua carriera, due medaglie d’argento e di bronzo, la prima nel 1996 e l’ultima nel 2012. Una carriera lunga e vittoriosa per lo schiacciatore di 1,90 m, due volte campione del mondo.

– Giba, un altro voto per l’ex schiacciatore della Nazionale Brasiliana, L’icona,  maglia numero 7, della vittoriosa era Bernardinho con il Brasile tre volte campione del Mondo, oro ad Atene e vincitore di diverse World League.

– Mireya Luis, La cubana è stata tre volte campione olimpico e due volte campione del mondo, tante volte avversaria in campo di gare accese contro il Brasile, ma nonostante questo stimata.

Sostieni Volleyball.it