Brasile F.: Il Praia Clube vince la Supercoppa. 3-0 al Minas di Negro

Supercoppa (2 novembre)
Dentil Praia Clube – Itambé Minas 3-0 (25-22, 25-22, 25-19)
Praia Clube: Ananda 2, Fé Garay 10, Walewska 12, Brayelin Martinez 10, Pri Daroit 14, Fran 2, Lais (L); Claudinha 0, Angelica 3, Fawcett 2. Non entrate: Michelle Pavao, Vivian Jorge. All: Paulo Coco.
Minas: Macris 1, Kasiely 8, Thaisa 9, Bruna 10, McClendon 7, Carol Gattaz 14, Leia (L); Lana 3, Luanna (L), Bruninha 1, Sheilla 0. Non entrate: Laura Kudiess, Vivian Pellegrino. All: Negro.

UBERLANDIA – Il Praia Clube mette in bacheca il primo trofeo della stagione battendo 3-0 il Minas di Negro (al suo esordio brasiliano in una partita ufficiale) nella Supercoppa giocata di fronte al pubblico amico (nonostante il Minas avesse vinto Superliga e Coppa del Brasile l’anno scorso).

I SESTETTI – Squadre in campo con formazioni largamente rimaneggiate. Paulo Coco deve infatti rinunciare alle infortunate Suelen, Carol e Monique oltre a una Claudinha ancora lontana dalla migliore condizione dopo l’intervento chirurgico ad una caviglia fatto in estate (stop di 5 mesi). In campo vanno Ananda-Brayelin Martinez; Pri Daroit-Fé Garay; Fran-Walewska; Lais. Un’assenza pesante anche nel Minas con Negro che deve fare a meno dell’infortunata Acosta e schiera Macris-Bruna (ancora non al meglio dopo l’intervento chirurgico al cuore effettuato alla vigilia della VNL); Kasiely-McClendon; Thaisa-Carol Gattaz; Leia.

LA PARTITA IN BREVE
1° set: Dopo un avvio favorevole al Minas (5-3), il Praia Clube prende il largo (13-19). Il Minas non ci sta e complice la poca efficacia del doppio cambio Claudinha-Fawcett torna sotto sino al -2. Sciupata l’occasione del -1 il Minas viene ricacciato indietro ed un muro su McClendon chiude sul 25-22.

2° set: Stavolta si gioca quasi sempre sul punto e le 2 squadre arrivano appaiate alla retta finale: 21-21. Un attacco in rete di Sheilla (mai efficace quando chiamata in causa nel doppio cambio) costa il 23-21 ed un muro su Kasiely fissa il punteggio finale: 25-22.

3° set: Il Minas accusa il colpo e colleziona errori con il Praia che scappa sino all’11-4 e 13-6. Il Minas tenta una disperata rimonta ed arriva sino al -2 (18-16) con Paulo Coco costretto a rimangiarsi il doppio cambio. Si procede con 3 punti da una parte (21-16) e 3 dall’altra (21-19), ma il finale è tutto del Praia Clube che piazza altri 3 break point consecutivi: muro di Angelica su Bruna (23-19), contrattacco di Martinez (24-19) e punto finale di Fé Garay.

Sostieni Volleyball.it