Brasile F.: Primo storico scudetto per il Praia Clube. “4-0” al Sesc RJ

Con Claudinha, Fawcett e Fé Garay sugli scudi la formazione di Paulo Coco vince 3-0 la partita di ritorno e poi fa suo anche il Golden Set

Primo scudetto per il Praia Clube

Finale: Ritorno (22 aprile)
DENTIL PRAIA CLUBE – SESC RJ 3-0 (25-19, 25-23, 25-17) Golden Set: 25-18 (andata: 1-3)
Praia Clube: Claudia Bueno “Claudinha” 4, Fé Garay 21, Walewska Oliveira 9, Fawcett 19, Amanda Francisco 8, Fabiana Claudino 14, Suelen Pinto (L); Natasha Farinea 0. Non entrate: Ellen Braga, Ananda Marinho, Andreia Laurence, Bruna Pavan, Carla Santos, Lais Vasques (L). All: Paulo Coco.
Sesc RJ: Roberta Ratzke 2, Gabi Guimaraes 11, Mayhara Silva 12, Monique Pavao 12, Drussyla Costa 15, Juciely Silva 8, Fabiana Oliveira “Fabi” (L); Carol Leite 0, Peña 0, Vitoria Lage 0. Non entrate: Natiele Gonçalves, Vivian Pellegrino, Kasiely Clemente, Jessica Linda Costa. All: Bernardo Rezende.
MVP: Claudia Bueno “Claudinha”.

UBERLANDIA – Dopo aver fallito nelle scorse stagioni alla fine i forti investimenti del Praia Clube danno i loro frutti ed arriva il primo titolo in Superliga che interrompe una striscia di 5 successi consecutivi del Rio de Janeiro.

La formazione di Bernardinho paga la giornata negativa di Roberta, Gabi e delle centrali mentre in un ottimo Praia Clube brillano soprattutto Claudinha, Fawcett (entrambe alla loro miglior prestazione nei play off) e la solita Fé Garay.

Da segnalare che la partita di oggi è stato il match di addio al volley giocato del libero Fabi mentre la centrale Walewksa ha alla fine deciso di continuare almeno per un’altra stagione.
a-boa-forma-de-walewska

LA PARTITA
1° set: Il Sesc RJ scappa sul 2-5, ma poi si blocca sul turno di battuta di Amanda scivolando sotto 7-5. Nuovo contro break di Rio (7-8) che va anche a +2 con Gabi (8-10), ma l’attacco di Juciely non funziona (murata del 10-10 ed out del 11-10). Il Sesc RJ fa ottime cose in difesa, ma al centro sbaglia anche Mayhara (14-12). Gabi pareggia con un ace (14-14), Monique in contrattacco firma il sorpasso: 15-16. Il Praia torna avanti con contrattacco (17-16) e muro di Fé Garay (18-16) che poi va nuovamente a segno per il massimo vantaggio: 20-17. Monique spara out (21-17), Fé Garay va ancora a segno (22-17 e 23-18) e al primo set-point il Praia Clube chiude con un’invasione di Roberta: 25-19.

2° set: Avvio equilibrato: 12-12 senza che nessuna squadra tocchi mai i 3 punti di vantaggio. Poi ci riesce il Sesc RJ grazie ad un ace di Roberta (12-14) e al contrattacco di Monique (12-15). Rio tocca il +4 con un errore di Fawcett (13-17), ma poi regala 2 break-point con altrettanti errori: doppio palleggio di Roberta (16-18), attacco out di Drussyla (17-18). La nuova parità arriva con un ace fortunoso di Fawcett deviato dal nastro (21-21). Abbandonato il servizio di potenza dopo i primi errori il servizio float della statunitense continua ad essere insidioso e favorisce un contrattacco di Amanda (22-21) ed un errore di Gabi dopo scambio prolungato (23-21). Roberta ritrova la parità con un ace millimetrico su Amanda sancito dal videocheck (23-23), ma Fabiana conquista il set-point (24-23) e Garay chiude con un rocambolesco pallonetto (25-23).

3° set: Rio prova a reagire in avvio (2-4 con muro su Fé Garay), ma il Praia Clube pareggia subito con Fé Garay (4-4) e passa in vantaggio con un contrattacco di Amanda (6-5). Sul turno di battuta di Claudinha la squadra di casa allunga ancora: contrattacchi di Fé Garay (8-6) e Walewska (9-6), muro di Fawcett su Drussyla (10-6). Fawcett è in palla anche in attacco e ne mette altri 3 in fila: 11-7, 12-7, 13-7. Claudinha macchia una prestazione sin qui pressoché perfetta con un fallo di posizione (14-9) ed un palleggio a vuoto (15-11). Drussyla però spara out il possibile -3 (17-12) e l’ace di Fabiana (18-12) avvicina ulteriormente il golden set (18-12). Rio non reagisce e Fabiana chiude sul 25-17.

Golden Set: Subito break Praia con un errore di Roberta (2-0), poi Amanda accusa in ricezione: contrattacco Drussyla (3-3) ed attacco out della stessa Amanda (3-4). Il Praia torna avanti su un errore di Gabi (6-5) ed in fase di cambiopalla si affida a Fawcett già a quota 4 punti personali nel set sull’8-7. Drussyla riporta avanti Rio (8-9). Una dubbia invasione fischiata a Juciely nega al Sesc RJ il break (10-10), poi Roberta e Juciely non si trovano: 11-10. Drussyla ribalta la situazione con 2 punti (11-12), poi sbaglia Fawcett (11-13). Dopo 6 punti già realizzati nel set attacca out anche Drussyla: 13-13. Amanda fa ace su una Gabi sottotono (14-13) e Fé Garay trova il break in contrattacco: 15-13. Drussyla pareggia con un ace (15-15), ma Gabi attacca out (17-15). Il Sesc RJ concede anche un errore non dando seguito ad una difesa di Fabi (18-15). Il Praia Clube allunga ancora quando Roberta invade sulla ricezione negativa di Gabi (21-17) e vola +5 sull’errore di Monique (22-17). Con 2 muri il Praia Clube arriva alla palla scudetto (24-17) e chiude Fawcett 25-18.

Formula
Finale con andata e ritorno ed eventuale golden set (ai 25 punti) in caso di una vittoria per parte con qualunque punteggio.

Sostieni Volleyball.it