Brasile: Lipe (MVP) ed Alan scatenati. Il Sesi porta il Funvic di un super Lucarelli a gara 5

Lipe MVP di gara 4

Finale: Gara 4 (5 maggio)
3° vs. 1°: Funvic Taubaté – Sesi SP 1-3 (22-25, 23-25, 25-18, 21-25) Serie: 2-2
Funvic Taubaté: Raphael Vieira De Oliveira 1, Facundo Conte 18, Lucas Saatkamp 9, Leandro Vissotto 7, Ricardo Souza Lucarelli 20, Otavio Pinto 1, Thales Hoss (L); Fabiano Jeronymo 0, Uriarte 0, Aboubacar Neto “Abouba” 7, Douglas Souza 1, Renan Moralez Michelucci 0, Athos Costa 6. Non entrato: Luis Fernando Venceslau. All: Renan Dal Zotto.
Sesi SP: William Arjona 2, Luiz Felipe Fonteles “Lipe” 15, Gustavo Bonatto “Gustavao” 7, Alan Souza 19, Lucas Loh 12, Eder Carbonera 8, Murilo Endres (L, ric.); Douglas Pureza (L, dif.), Evandro Batista 1, Lucas Barreto 0, Franco Paese 1. Non entrati: Alan Patrick, Renato Russomanno Santos, Gabierl Bertolini. All: Roberley Leonaldo “Rubinho”.
MVP: Luiz Felipe Fonteles “Lipe”.

SUZANO – Il Sesi SP aggiudica gara 4 di finale scudetto contro il Funvic Taubaté e l’equilibrata serie avrà una degna conclusione a gara 5.

PIU’ E MENO – La formazione di Rubinho la spunta grazie al servizio (7 ace e 14 errori contro 4 ace e 17 errori) e al muro (12 a 7), mentre il Funvic fa meglio in attacco (61% di vinc. e 42% di eff. contro 53% di vinc. e 40% di eff.). Fra i singoli si esaltano Lipe (MVP con 15 punti, il 56% di vinc. ed il 44% di eff. in att., 2 muri e 3 ace con soli 2 errori su 18 battute) ed Alan (19 punti, 59% di vinc. e 41% di eff. in att., 2 muri) nella formazione vincitrice mentre al Funvic non basta un super Lucarelli in condizioni fisiche straripanti che a volte pecca anche di eccessiva esuberanza (74% di vinc. e 63% di eff. in att.). Steccano infatti i 2 opposti (7% di eff. per Vissotto, 8% di eff. per Abouba) mentre Conte fa bene in attacco (67% di vinc. e 54% di eff.), ma concede troppo in ricezione (5 errori) e battuta (4 errori).

LA PARTITA 
1° set: L’errore in attacco di Eder (4-3) vale il primo break point dell’incontro, ma l’ex-Trento si rifà in battuta propiziando 2 break point: slash di Gustavao (4-5) ed errore di Vissotto (4-6). Conte pareggia (6-6). Il Sesi mura 2 occasioni di contrattacco del Funvic e torna a +2 con l’ace di Lipe: 7-9. Risponde Lucarelli da posto 4: 9-9. Per un altro break point bisogna attendere l’ace di William su Conte: 13-15. Lipe concede il 15-15 stringendo troppo il diagonale da posto 2, ma poi torna a colpire dai 9 metri: ace 15-17 e mezzo punto su Conte chiuso da Lucas Loh (15-18). Dentro Douglas Souza in seconda linea per l’argentino nonostante l’infortunio di gara 3 non sembri del tutto guarito. Sul 18-20 dentro Uriarte ed Abouba, subito a segno in contrattacco (19-20) dopo un inusuale palleggio errato di William. Alan fa 19-21 ed entrano Evandro e Franco per il doppio cambio. Lucas Loh è fortunato in battuta: nastro ed ace (19-22). Sul 20-22 tornano William, Alan e Conte. Alan va ancora a segno (20-23) su palla difficile, Lipe conquista 3 set point (21-24) e al secondo chiude ancora Lipe dopo un bello scambio prolungato: 22-25.

2° set: Il Taubaté prova ad allungare con un muro di Rapha (2-1) ed un contrattacco di Conte (4-2), ma gli errori di Vissotto (4-4) e Rapha (6-7) ribaltano il punteggio. Lipe è in gran serata e firma il 7-9. Dentro Uriarte per Rapha. Vissotto viene murato su palla difficile (8-11) e viene sostituito da Abouba. Il Funvic recupera un break point su fallo di 4 tocchi (10-11), ma poi va in difficoltà Lucas: attacco out (10-13) e murata subita da Alan (10-14). L’ex-Modena si rifà con un muro su Eder: 12-14. Conte forza al servizio con profitto: contrattacco di Lucarelli dopo gran difesa di Uriarte su Alan (14-15), Alan colpisce male dopo ricezione negativa (15-15). Rubinho spende un time-out ed Alan fa punto (15-16), ma Lucarelli è in grande condizione ed infila 3 punti di cui 2 consecutivi: 18-17. Un muro di Alan su Conte riporta però avanti il Sesi: 19-20. Dentro Athos per Otavio. Il Sesi spreca una rigiocata e prima Conte (20-20) e poi Lucarelli con una gran palla da posto 6 ne approfittano: 21-20. Un discutibile fallo in palleggio fischiato a Lucarelli costa al Funvic un’opportunità di contrattacco ed il pareggio: 22-22. Evandro entra in battuta con Franco in prima linea e l’errore clamoroso in ricezione di Thales Hoss gli regala un ace: 22-23. Punto anche per l’altro neoentrato Franco che approfitta di un assist di Lucarelli che sbaglia un secondo tocco in bagher: 22-24. Lucas annulla il primo set point (23-24), rientrano William ed Alan ed è l’opposto a firmare il 23-25.

3° set: Restano Uriarte, Abouba ed Athos per Rapha, Vissotto ed Otavio. Lucarelli comincia con una gran giocata (1-0), ma si vede fischiare un fallo in battuta (1-1) su cui Renan rimedia un rosso per proteste (1-2). Conte si scuote con 3 break point: 2 in attacco (3-2, 5-3) e uno a muro su Alan (6-3) che poi attacca out (7-3). Lipe accorcia col terzo ace personale (8-6), Lucarelli con un mani e out ristabilisce le distanze: 10-6. Abouba incassa una murata (11-9), ma si riscatta (13-9) e Conte trova l’ace del 17-12. Lipe accorcia (17-14), ma 2 ace di Athos (19-14, 21-14) e nel mezzo un errore di Alan (20-14) chiudono in anticipo il set. Chiude Douglas Souza (entrato in seconda linea sul 23-17) in pipe: 25-18.

4° set: Un errore di Abouba (1-2), un contrattacco di Alan (5-7) ed un muro di Lipe su Conte (5-8) mandano avanti il Sesi. Abouba mura il contrattacco di Lucas Loh (7-9) ed Athos trova un altro ace con la sua float da posto 5 a posto 5: 8-9. Lucas Loh (terzo di rete) mura Lucarelli su palla scontata ed il Sesi torna a +3: 9-12. Sul 10-12 doppio cambio del Funvic con Rapha e Vissotto. Il Funvic pareggia con i muri di Lucas su Eder (11-12) e di Vissotto su Lipe (13-13). Muro pesante per Alan su Conte (14-16). Sul 15-17 dentro Douglas Souza per Conte. Buono il ritorno in campo di Vissotto dopo la prima parte di partita decisamente negativa: 2 punti consecutivi per il 18-18. Lucarelli invade in attacco su alzata un po’ troppo attaccata: 18-20. Il Funvic continua a sbagliare troppe battute ed il muro di William su Douglas Souza è un’ipoteca sul match: 20-23. Torna Conte, ma Eder lo castiga con un ace: 20-24. Conte annulla il primo match point (21-24), ma Alan chiude (21-25).

Formula
Si gioca al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Il calendario (sono riportati gli orari italiani, per l’orario locale sottrarre 5 ore)
Gara 5 (12 maggio) (a Suzano)
ore 2.30 1° vs. 3°: Sesi SP – Funvic Taubaté

Sostieni Volleyball.it