Sada Cruzeiro vince gara 1 di semifinale – foto sadacruzeiro.com.br
Semifinale: Gara 1 (20 marzo)
Sada Cruzeiro Volei – Minas Tenis Clube 3-1
(25-23, 26-24, 23-25, 25-21)
Sada Cruzeiro: William Arjona 1, Wallace Souza 18, Filipe Ferraz 15, Yoandy Leal Hidalgo 18, Isac Santos 7, Eder Carbonera 7, Sergio Nogueira (L); Douglas Cordeiro 0, Paulo Victor Costa Da Silva “PV” 1, Fernando Kreling 0. Non entrate: Winters, Carlos Silva “Kadù”. All: Marcelo Mendez.
Minas Tenis Clube: Everaldo Silva 3, Yadrian Escobar Silva 14, Benedito Canuto 11, Sameul Fuchs 7, Otavio Pinto 12, Flavio Gualberto 8, Luciano Minossi (L); Felipe Hernandez 0, Joao Ferreira 1, Franco Paese 2, Willian Rabel 0. Non entrato: Petrus Silva. All: Nery Tambeiro.
MVP: Filipe Ferraz.

CONTAGEM – Pur non giocando la sua miglior partita a causa di troppi errori in battuta e in attacco (alla fine 35 errori punto complessivi contro i 32 errori dell’avversario) il Sada Cruzeiro si aggiudica gara 1 nella semifinale derby contro il Minas.

Entrambe le squadre hanno fatto registrare alte percentuali d’attacco (62% per il Sada Cruzeiro, 58% per il Minas; 78% per l’MVP Filipe, 67% per Wallace; 71% per Canuto) ed alla fine a fare la differenza sono stati gli ace: 9 per il Cruzeiro (3 a testa per Wallace e Leal) e solo 2 per il Minas.

LA PARTITA 
1° set:
Leal apre con un ace (3-1), ma poi si fa murare (4-4). Il Minas sale a +2 con muro (12-13) e ace su Filipe (12-14), ma il Cruzeiro risponde con i muri di William su Canuto (14-14) e quello di Leal su Escobar: 15-14. Altro ace di Leal (19-17), ma Canuto mura Wallace e si torna in parità: 21-21. Filipe concede l’errore del 21-22 e quello del 21-23, ma un errore arbitrale fa ripetere il punto e stavolta lo schiacciatore passa: 22-22. Franco attacca in rete (23-23) e sul 1° set-point entra Douglas per il servizio float: il Minas riceve lungo ed Everaldo invade: 25-23.

2° set: Il Cruzeiro apre con 2 errori in attacco (0-2 e 2-5), ma riprende gli avversari con gli ace di Wallace (4-5) e Leal (10-10, ma topica arbitrale) e sorpassa sulla palla in rete di Escobar che tarda ad entrare in partita. Entra al suo posto Franco, ma attacca out il 16-14. Accelerazione del Cruzeiro con 2 punti di Leal (18-15 e 19-15) ed un muro sul neoentrato Joao Ferreira (20-15), ma Escobar (20-17) ed un fallo in palleggio di Leal (22-20) accorciano le distanze. Wallace sbaglia 2 volte di fila (24-23 e 24-24) e si va ai vantaggi dove decidono l’attacco di Leal (25-24) e l’invasione di Escobar: 26-24.

3° set: Nonostante un paio di errori in attacco in avvio il Sada prende 3 punti di vantaggio, ma poi pasticca ed arriva il sorpasso di Canuto: 16-17. Isac angola troppo il primo tempo (17-19) ed Escobar punisce col contrattacco del 17-20 e senza break si arriva al 21-24. Eder e PV annullano 2 set-point, ma poi Filipe sbaglia il servizio: 23-25.

4° set: Doppio ace fenomenale di Isac (5-3) e contrattacco di Eder (6-3), ma non è il break decisivo perché il Minas dal 7-4 infila 4 punti consecutivi e sorpassa con l’ace di Otavio: 7-8. Leal mura il connazionale Escobar (9-8) poi sale in cattedra Filipe: 13-12, 15-14, ace del 16-14 e contrattacco del 20-17. Wallace aggiunge l’ace della tranquillità (23-19) ed il match si chiude sull’errore in battuta di Everaldo.