Brasile: Quarta Supercoppa per il Sada Cruzeiro, 3-0 al Funvic

305

Supercoppa (26 ottobre)
Funvic/Educacoin Natal – Sada Cruzeiro 0-3 (22-25, 15-25, 22-25)
Funvic: Murilo Radke (P), Matheus Krauchuk (O), Luis Elian Estrada Mazorra (S), Fabio Rodrigues (S), Felipe Brito (C), Patrick Gasman (C), Thales Hoss (L); André Ludegards (S), Gabriel Gomes Dos Santos (O/C). All: Weber.
Cruzeiro: Fernando Kreling “Cachopa” (P), Wallace Souza (O), Rodrigo Leao “Rodriguinho” (S), Miguel Lopez (S), Isac Santos (C), Otavio Pinto (C), Lucas de Deus “Lukinha” (L). All: Filipe Ferraz.

VARZEA GRANDE – Dopo 3 secondi posti il Sada Cruzeiro del nuovo coach Filipe torna a vincere la Supercoppa liquidando in 3 set il ridimensionato Funvic che in estate ha perso tutti i suoi campioni. E’ il quarto titolo nella manifestazione (già vinta nel 2015, 2016 e 2017) ed il secondo in stagione dopo il successo nel Campionato Mineiro.

LA PARTITA
Piccola sorpresa nei sestetti con l’assenza di Riad nel Funvic. Buon avvio per l’ex-Modena Elian che firma l’ace dell’8-7 e la pipe del 9-7. Il Cruzeiro risponde con Wallace: contrattacco (12-12), ace (12-13) e ancora contrattacco (14-16). Isac mura il centrale avversario (14-17), ma un contrattacco di Fabio (16-17) ed un ace di Krauchuk (19-19) riaprono il set. Gli errori in attacco di Murilo (19-21) e di Ludegards (20-23), subentrato ad Elian, spianano però la strada al Cruzeiro che incamare il set sulla battuta errata di Murilo.
C’è ancora Ludegards per Elian, ma lo schiacciatore regala 2 errori (2-5 e 2-6) mentre Lopez va a segno 2 volte in contrattacco (0-2 e 2-7). Parziale senza storia con il Funvic che regala errori su errori come l’attacco out di Fabio che vale il 4-12. Il Sada Cruzeiro chiude senza affanni sul 15-25.
Il Funvic parte meglio (4-1), ma dura poco: Murilo sbaglia un’alzata (5-4), Ludegards un attacco (5-5), Lopez aggiunge un ace (5-6), Otavio mura (5-7). Murilo invade su ricezione lunga (7-10), Isac mura (7-11) ed il Funvic sbaglia ancora (7-12). Krauchuk non si arrende e mette un altro ace (10-13), Lopez incappa in un muro (11-13). Serata no per i centrali del Funvic che non passano mai: altro muro di Otavio (11-15). Nel finale in Funvic si riavvicina con uno slash su ricezione lunga (18-20), spreca 2 contrattacchi per il possibile -1 e poi arriva comunque al -1 con un muro su Lopez: 21-22. Il Sada Cruzeiro però non fa ulteriori concessioni e chiude al primo set point con Lopez: 22-25.

Sostieni Volleyball.it