Brasile: Risorge il Sada Cruzeiro. 3-0 al Funvic in gara 3 e semifinale ancora aperta

Con Evandro (MVP) e Leal scatenati ed un servizio tornato efficace il Sada Cruzeiro riscatta parzialmente le sconfitte di gara 1 e gara 2 e travolge il Funvic in gara 3

510
Sada Cruzeiro dominante in gara 3

Semifinale: Gara 3 (14 aprile)
SADA CRUZEIRO – EMS TAUBATE FUNVIC 3-0 (25-20, 25-19, 25-17) Serie: 1-2
SADA CRUZEIRO: Uriarte 4, Leal 14, Isac Santos 7, Evandro Guerra 14, Filipe Ferraz 4, Simon 9, Sergio Nogueira (L); Rodrigo Telles “Alemao” 0, Fernando Kreling “Cachopa” 0. Non entrati: Pablo Ventura, Eder Levi Kock, Robert Araujo, Lucas Silva (L), Rodrigo Leao “Rodriguinho”. All: Marcelo Mendez.
EMS TAUBATE FUNVIC: Raphael Vieira De Oliveira 0, Ivovic 8, Otavio Pinto 6, Wallace Souza 8, Dante Amaral 7, Solè 8, Thales Hoss (L); Matheus Natividade 0, Renan Santos 0, Lucas Madaloz 0. Non entrati: Rafael Martins, Rodrigo Ruiz, Paulo Renan Bertassoni, Nicolas Bernard. All: Daniel Castellani.
MVP: Evandro Guerra.

CONTAGEM – Non abdica, o almeno non per ora, il Sada Cruzeiro. Dopo 2 prestazioni negative i campioni in carica ritrovano il loro gioco e strapazzano il Funvic in gara 3 allungando la serie di semifinale che però ora torna in casa del team di Castellani che potrà giocare un “match point” casalingo.

La formazione di Marcelo Mendez ritrova efficacia al servizio (7 ace e 13 errori di squadra, 3 ace a testa per Simon ed Uriarte ed uno per Leal che era rimasto a secco nelle prime 2 partite), ha un Evandro su livelli mai visti in questi stagione (MVP col 71% di vinc. e il 53% di eff. in att.) ed un Leal che torna a giocar da par suo: 14 punti col 72% in att., 0 murate e 1 solo errore. Il Funvic riesce a reagire solo nella fase centrale del primo set, mentre per il resto del match non riesce a reagire all’onda d’urto del servizio della squadra di casa ed accusa la serata no di Wallace: per il mattatore delle prime 2 partite appena 8 punti col 33% di vinc. ed il -5% di eff. in attacco

LA PARTITA 
1° set:  Con il primo ace (4-3) Leal mette subito in chiaro di non essere quello delle prime 2 partite e la sua serie in battuta si protrae sino al quasi ace che vale l’8-3. Wallace spara out il 10-4 e poi incappa per la seconda volta (la prima era stata sul 6-3) nel muro di Filipe: 11-4. Leal ribadisce il massimo vantaggio (12-5) poi per una manciata di minuti sembra di rivedere gara 1 e gara 2: errori di Evandro (12-7) e Leal (13-9), ace di Ivovic (13-10), contrattacchi di Otavio (13-11), Dante (13-12) e Wallace (13-13). Dopo la clamorosa rimonta al Funvic riesce anche di andare in vantaggio con Solè che finalizza la gran battuta di Otavio: 14-15. Il set cambia nuovamente padrone sul turno di battuta di Uriarte che frutta i contrattacchi di Evandro (16-15) e Leal (17-15), un ace diretto (18-15) ed un punto in rigiocata di Isac (19-15). Stavolta è il break decisivo anche perché Wallace viene murato da Evandro (21-15) e poi attacca out (23-18). Finisce 25-20 con l’errore in battuta di Rapha.

2° set: Il Funvic regge sino al 6-6 poi è monologo del Sada Cruzeiro. Leal chiude alla grande uno scambio prolungato (8-6), Simon spacca il set al servizio con gli ace del 10-7 e del 12-7 (nel mezzo contrattacco di Isac dopo difesa su Otavio), Wallace concede il 15-9 ed Ivovic il 16-9. Sequela di “cambipalla” fino al muro di Evandro che vale il 22-14 poi il Funvic rosicchia 2 break-point (22-17), ma serve a poco. Chiude Evandro sul 25-19.

3° set: Non cambia la musica nel 3° set. Leal firma i primi 3 punti del Cruzeiro, Uriarte l’ace del 4-2. Distacco invariato sino al 7-5 poi un Evandro in serata di grazia punge al servizio e si incarica del contrattacco: 8-5. Simon mura Wallace (9-5) ed il contrattacco di Leal suona come una sentenza: 10-5. Infatti non c’è più reazione ospite. Prima Simon (14-8) e poi ancora Uriarte (16-9) vanno a segno dai 9 metri mentre Wallace firma la resa attaccando in rete: 17-9. Finisce 25-17 con Evandro che firma il 24-17 ed il 25-17.

Calendario semifinali (date e orario italiano)
Gara 3
14 aprile: ore 19.00: 2° vs. 3°: SESC-RJ – SESI-SP (serie: 0-2)

Gara 4
18 aprile: ore 0.00: 4° vs. 1°: EMS TAUBATE FUNVIC – SADA CRUZEIRO
(eventuale) 18 aprile: ore 2.30: 3° vs. 2°: SESI-SP – SESC-RJ

Ev. Gara 5
21 aprile: ore 2.30: 1° vs. 4°: SADA CRUZEIRO – EMS TAUBATE FUNVIC
22 aprile: ore 2.00: 2° vs. 3°: SESC-RJ – SESI-SP

Formula
Quarti di finale al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri; semifinali al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri; finale con andata e ritorno ed eventuale golden set ai 25 punti in caso di una vittoria per parte con qualunque punteggio.

Sostieni Volleyball.it