Brasile: Rodriguinho sospeso per doping

517
Rodriguinho con la maglia del Brasile ai Giochi Panamericani di Lima

BRASILE – Secondo un’anticipazione riportata dal giornalista Bruno Voloch sul suo blog e poi ripresa anche da altri siti brasiliani lo schiacciatore del Sada Cruzeiro e della nazionale Rodrigo Leao (più semplicemente noto come Rodriguinho) è risultato positivo ad un esame antidoping effettuato durante i Giochi Panamericani svoltisi a Lima dal 31 luglio al 4 agosto.

Secondo le prime informazioni il giocatore di 23 anni avrebbe assunto un integratore alimentare contenente una sostanza proibita senza informare la commissione tecnica della Seleção.

Rodriguinho è stato preventivamente sospeso per 30 giorni ma la pena potrebbe aumentare.

La federazione brasiliana (CBV) sta ancora attendendo la notifica ufficiale sul caso di doping dall’organizzazione dei Giochi Panamericani.

Il Sada Cruzeiro ha pubblicato ieri una nota sul caso: “Il Sada Cruzeiro non ha ricevuto nessuna notifica ufficiale sul caso. Durante gli ultimi 90 giorni il giocatore è stato in nazionale e il club prenderà una posizione ufficiale solamente dopo aver avuto accesso a tutte le informazioni e alle analisi di laboratorio che permetteranno di capire quanto successo. Il Sada Cruzeiro mantiene un programma di rigido controllo e di analisi su tutti i propri atleti e non ha mai registrato nei suoi 13 anni di attività nessun caso di uso scorretto di medicinali o integratori. Rodriguinho è un atleta molto serio e impegnato. Egli conta sulla nostra fiducia e gli daremo appoggio affinché il caso possa chiarirsi rapidamente“.

Dopo i Giochi Panamericani Rodriguinho non è stato più convocato in nazionale in vista delle prossime manifestazioni (Campionato Sudamericano e Coppa del Mondo).

Sostieni Volleyball.it