Brasile: Semifinale, gara 1. 3-0 del Funvic di Lucarelli al Sesi di Bruninho

Arbitraggio insufficiente di Anderson Caçador ed Luiz Coutinho de Oliveira

807
Wallace in attacco, Murilo a muro

Semifinale: Gara 1 (6 aprile)
2° vs 3°: TAUBATÉ FUNVIC – SESI-SP 3-0 (25-20, 25-22, 25-21)
TAUBATÉ FUNVIC: Raphael Vieira De Oliveira 0, Ricardo Lucarelli Souza 9, Eder Carbonera 9, Wallace Souza 13, Lucas Loh 7, Otavio Pinto 5, Mario Jr. (L); Matheus Oliveira (L), Danilo Gelinski 0, André Aleixo “Japa” 0, Renan Pereira Santos 0. Non entrati: Isbel Mesa, Vinicius Dos Santos, Kaio Rocha. All: Cesar Douglas.
SESI-SP: Bruno Rezende 1, Murilo Endres 3, Lucas Saatkamp 7, Theo Lopes 7, Alan Araujo 2, Riad Ribeiro 7, Sergio Dutras dos Santos (L); Rodrigo Leitzke 0, Rafael Almeida 0, Gabriel Vaccari Kavalkievicz 8, Johan Marengoni 0, Fabio Capalbo Rodrigues 0. Non entrato: Kaio Silvestre Ribeiro. All: Marcos Pacheco.
MVP: Lucas Loh.

BRASILE – Nella prima gara della semifinale che vede in campo 6 campioni olimpici (Wallace, Lucarelli ed Eder da una parte; Bruno, Lucas e Sergio dall’altra) il Funvic ottiene una netta affermazione su un Sesi sempre alle prese con qualche problema fisico di troppo e quest’oggi penalizzato anche da 2-3 decisioni arbitrali. Netta comunque la differenza in campo tra le 2 squadre, soprattutto in attacco (55%-45%).

BOLLETTINO MEDICO – Mentre il Funvic è al completo e con Lucarelli tornato a pieno regime (alle fine 78% in att. seppur su soli 9 palloni e 2 ace) il Sesi deve fare a meno fino a fine stagione dell’altro campione olimpico Douglas Souza, ha Murilo a mezzo servizio (quasi inutilizzabile in attacco) ed indisponibili il 3° centrale Aracaju, il 2° libero Pureza ed il lungodegente Sidao (che ha appena ripreso a lavorare con la palla). Di nuovo a disposizione invece gli schiacciatori Fabio e Vaccari, anche loro reduci da infortuni.

Lucarelli determinante al servizio
Lucarelli determinante al servizio

LA PARTITA – Pronti, via ed è subito 4-0 con Lucarelli che spinge al servizio. Il Funvic tocca il +6 sul 10-4 poi il Sesi arriva a -3 su un errore di Wallace che impiegherà tutto il 1° set per carburare. Ci pensa di nuovo Lucarelli a ristabilire le distanze con l’ace del 15-9 ed il set scivola via fino al 24-17. Il Sesi annulla 3 set-point e dovrebbe poter rigiocare per il possibile 24-21, ma una clamorosa svista arbitrale concede il 25-20 alla squadra di casa.

Il Funvic allunga subito su un’invasione di Bruno (3-1) ed amplia il gap con 2 errori del Sesi che valgono il 9-6 ed il 12-8 (inusuale fallo in palleggio di Sergio). Entra Vaccari (promettente schiacciatore ventenne che si rivelerà il migliore dei suoi) al posto di Alan e si fa subito notare con l’ace del 13-11. Il Funvic torna a +4 proprio con un muro su Vaccari (18-14) poi il set pare riaprirsi per i muri su Wallace (18-16) e Lucas Loh (19-18). Il Sesi però sbaglia 3 servizi consecutivi (22-20); Wallace (23-21) e Lucarelli (24-22) tengono il break di vantaggio ed al primo set point Eder mura Lucas: 25-22.

La partenza sprint stavolta è del Sesi che scappa 0-3 (Lucas, errore Lucas Loh, muro su Lucas Loh) e poi 1-5 con 2 punti di Vaccari. Il Funvic ricuce lentamente il gap grazie all’errore di Riad (3-5), al muro di Otavio su Riad (11-12) ed al contrattacco di Wallace (15-15). Altra clamorosa svista arbitrale che non vede il fallo di 4 tocchi del Funvic e l’azione termina con un muro su Alan (in campo stavolta da opposto per il doppio cambio): 16-15. Ne nasce una mezza rissa sottorete con cartellini rossi per Lucarelli e Murilo (17-16). Si procede punto a punto, ma gli animi si surriscaldano ancora quando un guardalinee chiama in campo il servizio nettamente out di Lucas Loh e viene subissato dalle ovvie proteste al Sesi. L’arbitro corregge la decisione e stavolta giustamente dà la palla out (19-19), ma arrivo anche un rosso alla panchina ospite (20-19). Bruno e Murilo non si intendono in pipe e Wallace non perdona: 21-19. Lucarelli schianta a terra l’attacco del 23-21 e poi va al servizio: muro a uno di Lucas Loh su Theo (24-21) ed ace del 25-21.

Il calendario delle semifinali
Gara 1
8 aprile
ore 20.30: 1° vs 4°: SADA CRUZEIRO VOLEI – VÔLEI BRASIL KIRIN

Gara 2
13 aprile
ore 22.00: 4° vs 1°: VÔLEI BRASIL KIRIN – SADA CRUZEIRO VOLEI

15 aprile
ore 21.30: (a Sao Caetano) 3° vs 2°: SESI-SP – TAUBATÉ FUNVIC

Gara 3
21 aprile
ore 21.00: 2° vs 3°: TAUBATÉ FUNVIC – SESI-SP

22 aprile
ore 22.30: 1° vs 4°: SADA CRUZEIRO VOLEI – VÔLEI BRASIL KIRIN

Eventuale Gara 4
27 aprile
ore 19.30: (a Sao Caetano) 3° vs 2°: SESI-SP – TAUBATÉ FUNVIC
ore 22.00: 4° vs 1°: VÔLEI BRASIL KIRIN – SADA CRUZEIRO VOLEI

Eventuale Gara 5
1 maggio
ore 19.00: 2° vs 3°: TAUBATÉ FUNVIC – SESI-SP
ore 21.30: 4° vs 1°: SADA CRUZEIRO VOLEI – VÔLEI BRASIL KIRIN

sono riportati date e orari locali

Formula
Quarti e semifinali al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri, finale in gara secca domenica 7 maggio al Mineirinho di Belo Horizonte.

Sostieni Volleyball.it