Brasile: Sesi SP e Sada Cruzeiro in semifinale

André Nascimento premia Lipe come MVP della gara 2 contro l'Itapetininga

BRASILE – Si sono disputate nella notte italiana le ultime due partite della gara 2 dei quarti di finale della Superliga maschile.

Nel primo match l’Itapetininga ha venduto cara la pelle contro il Sesi SP, ma la formazione vincitrice della reg. season si è aggiudicata gara 2 in 4 set. William e compagni l’hanno spuntata ai vantaggi sia nel primo (24-26) che nel secondo set (28-30), recuperato dal 23-20 (anche un set point annullato sul 25-24) principalmente grazie ad un bel turno di battuta di Eder coronato dall’ace del 23-24. L’Itapetininga si è poi aggiudicato il 3° set (l’unico dunque nei quattro confronti stagionali contando anche la reg. season), ma nel 4° set il Sesi SP ha preso subito un buon vantaggio ed ha chiuso facilmente 17-25. Il premio di MVP è andato allo schiacciatore Lipe mentre top scorer è stato l’opposto Alan (22 punti, 52% in att, 3 muri e 3 ace). In semifinale il Sesi SP se la vedrà contro il Sesc RJ.

Si è chiusa in 2 partite anche l’altra serie. Dopo aver rischiato la clamorosa sconfitta in gara 1 il Sada Cruzeiro ha infatti dominato gara 2 contro la sorpresa stagionale Maringá (squadra partita con l’obiettivo salvezza che oltre ad aver raggiunto il settimo posto in reg. season è anche arrivata alle semifinali di coppa). La formazione di Marcelo Mendez ha ritrovato il miglior Evandro (67% in att.), ha messo pressione col servizio (solo 2 ace e 17 errori, ma la ricezione di casa ha faticato) ed ha ritrovato efficacia a muro (10 vincenti contro 6) e la partita è scivolata via a senso unico sino al punto finale di Isac (top scorer con 15 punti, l’85% in att. e 4 muri). MVP Taylor Sander: 13 punti, 67% in att., 92% di ric. pos. e 1 ace. I campioni in carica attendono ora di conoscere l’avversario della semifinale che uscirà dalla gara 3 tra Funvic Taubaté e Renata Campinas.

Quarti di finale: Risultati e programma (orario locale, per l’orario italiano aggiungere 4 ore)
Gara 2
27 marzo
6° vs 3°: Renata Campinas – Funvic Taubaté 3-1 (25-23, 20-25, 25-15, 25-20) Serie: 1-1
5° vs 4°: Fiat Minas – Sesc RJ 0-3 (19-25, 19-25, 22-25) Serie: 0-2

28 marzo
8° vs 1°: UM Itapetininga – Sesi SP 1-3 (24-26, 28-30, 25-22, 17-25) Serie: 0-2
Top Scorer: Sanchez Bozhulev 18, Jarman 13, Rogerio Nogueira 13, Victor Cardoso “Birigui” 9; Alan Souza 22, Luiz Felipe Fonteles “Lipe” 16, Lucas Loh 11, Gustavo Bonatto “Gustavao” 10, Eder Carbonera 9. MVP: Lipe.

7° vs 2°: Copel Telecom Maringá – Sada Cruzeiro 0-3 (19-25, 21-25, 17-25) Serie: 0-2
Top Scorer: Hugo Silva 9, Deivid Costa 8, Lucas Borges 8, Vinicius Santos 5; Isac Santos 15, Taylor Sander 13, Evandro Guerra 11, Rodrigo Leao “Rodriguinho” 8, Le Roux 5.

Gara 3
29 marzo
ore 19.00 3° vs 6°: Funvic Taubaté – Renata Campinas

Formula
Quarti di finale al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri; semifinali e finale al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it