Brasile: Sospesa la Superliga verdeoro. 15 giorni di stop

BRASILE – Dopo il rifiuto a scendere di Bauru ed Osasco nel match che questa sera avrebbe dovuto aprire i play off femminili anche la CBV ha deciso di interrompere la Superliga (maschile e femminile) e la Superliga B (erano ai quarti sia il torneo maschile che femminile).

Il comunicato della Confederazione brasiliana.

“In accordo con il rappresentante dei club, il rappresentante degli atleti, e i rappresentanti degli allenatori delle squadre brasiliane e le autorità sanitarie, il comitato di crisi della Confederazione di Pallavolo brasiliana (CBV) ha deciso, oggi pomeriggio, di interrompere la Superliga Banco do Brasil e la Superliga B per 15 giorni per contenere la diffusione del coronavirus (COVID-19).

Il comitato di crisi del CBV ha incontrato questa mattina il dott. João Olyntho, uno dei dottori delle squadre nazionali brasiliane, e ha consultato il presidente del Minas Tennis Club, Ricardo Vieira Santiago, rappresentante dei club CBV, e il palleggiatore Raphael Oliveira, presidente della Commissione degli atleti, e gli allenatori Renan Dal Zotto e José Roberto Guimarães a nome di tutti gli allenatori, tutti d’accordo con la decisione.

L’unico ed esclusivo obiettivo della CBV è preservare l’integrità di tutti i soggetti coinvolti”

Sostieni Volleyball.it