Brasile: Wallace mostruoso, Leal opaco. Funvic-Cruzeiro 3-0 in gara 2

Dopo 4 scudetti consecutivi sembra al capolinea l'egemonia del Sada Cruzeiro, ora ad un passo dall'eliminazione

721
Wallace MVP anche in gara 2 di semifinale

Semifinale: Gara 2 (11 aprile)
EMS TAUBATE FUNVIC – SADA CRUZEIRO 3-0 (25-21, 25-22, 25-23) Serie: 2-0
EMS TAUBATE FUNVIC: Raphael Vieira De Oliveira 0, Ivovic 10, Otavio Pinto 8, Wallace Souza 26, Dante Amaral 8, Solè 3, Thales Hoss (L); Matheus Natividade 0, Renan Santos 0. Non entrati: Lucas Madaloz, Rafael Martins, Rodrigo Ruiz, Paulo Renan Bertassoni, Nicolas Bernard. All: Daniel Castellani.
SADA CRUZEIRO: Uriarte 4, Leal 8, Isac Santos 12, Evandro Guerra 5, Filipe Ferraz 6, Simon 11, Sergio Nogueira (L); Rodrigo Telles “Alemao” 3, Rodrigo Leao “Rodriguinho” 2, Fernando Kreling “Cachopa” 0. Non entrati: Pablo Ventura, Eder Levi Kock, Robert Araujo, Lucas Silva (L). All: Marcelo Mendez.
MVP: Wallace Souza.

TAUBATÉ – Trascinato da un Wallace mostruoso (scontato il premio di MVP visti i 26 punti col 62% di vinc. ed il 47% di eff. in att., oltre a 3 muri e 2 ace) il Funvic Taubaté batte i pluricampioni in carica del Sada Cruzeiro anche in gara 2 e si porta ad un solo passo dalla finale scudetto.

Rispetto a gara 1 il Sada Cruzeiro sbaglia meno al servizio (15 errori e 5 ace), ma quello dei padroni di casa è molto più efficace (5 ace e 13 errori il dato complessivo, nel fondamentale si esalta un Dante che più che prossimo al ritiro sembra invece ringiovanito di 10 anni) e mette in costante difficoltà la ricezione ospite, soprattutto quella di Leal (0% di prf., 14% di pos.) che oltretutto sbaglia troppo dai 9 metri (4 err. e 0 ace) e poi finisce per essere ben marcato in attacco (27% di vinc. e 5% di eff.). Combina ben poco anche l’opposto Evandro (5 punti e -14% di eff. in att.) a tratti sostituito da Alemao, che straperde il confronto col grande ex-Wallace. Gli ultimi ad arrendersi sono Simon (80% in att., 2 muri e 1 ace) ed Isac (100% in att., 2 muri e 2 ace) che provano a riaccendere il 3° set, ma un paio di svarioni dei compagni in copertura chiudono i giochi.

LA PARTITA 
1° set:  Partenza veemente del Funvic che sul ficcante servizio di Ivovic trova subito il muro di Wallace su Leal (2-0) ed uno slash di Otavio (3-0). Il Sada Cruzeiro rientra con un ace di Uriarte (4-3), un contrattacco di Filipe (5-5) ed uno di Simon (7-8), ma è l’ultimo vantaggio del set. Evandro sbaglia (10-9), Wallace trova l’ace con una palla corta (13-11). Isac risponde con un ace (14-14), ma dal 16-16 il Sada Cruzeiro perde definitivamente contatto: contrattacco di Otavio (18-16) e muro su Evandro (19-16) grazie ai servizi di Ivovic che mette anche il contrattacco del 22-19 dopo il 20-19 firmato Isac. Wallace aggiunge l’ace del 23-19 e poi chiude 25-21.

2° set: Si arriva sull’11-11 con 3 break-point per parte. Il Sada Cruzeiro trova il suo unico doppio vantaggio del match con un muro di Leal su Wallace (11-13), ma è un attimo perché il successivo turno di battuta di Dante è micidiale: invasione di Simon sul contrattacco di Ivovic (13-13), contrattacco di Wallace (14-13), ace fortunoso con l’aiuto del nastro (15-13), errore di Evandro (16-13). Mendez si gioca la carta del doppio cambio con gli ingressi di Cachopa ed Alemao che però si infrange sul muro di Ivovic (19-15). Tornano Uriarte ed Evandro, ma i punti di distacco diventano 5 sull’errore di Filipe (21-16). Un muro di Simon (23-20) ed un ace di Evandro (23-21) servono a poco perché Filipe sbaglia il servizio del 25-22.

3° set: Quattro punti e 2 break point per Wallace nell’iniziale 7-4. Leal accorcia (7-6), ma Wallace firma altri 3 break-point: 9-6, 10-6, 12-7 e poi in coppia con Otavio mura Leal: 13-7. Il Funvic resta abbondantemente sino al 19-13 poi il Sada Cruzeiro (che nel frattempo ha inserito Rodriguinho per Filipe ed Alemao per Evandro) prova a tornare sotto: ace di Isac (19-15), contrattacco di Alemao (19-16). Un errore di valutazione in copertura di Uriarte regala il 20-16. Lo slash di Rodriguinho sul mezzo punto in battuta di Leal (21-19) e l’ace di Simon (22-21), ma Wallace ristabilisce il +3 conquistando la prima palla match (24-21). Isac ne annulla due (attacco e muro su Wallace), ma alla terza Ivovic chiude set e partita: 25-23.

Calendario semifinali (date e orario italiano)
Gara 2
11 aprile: ore 2.30: 2° vs. 3°: SESC-RJ – SESI-SP (serie: 0-1)

Gara 3
14 aprile: ore 2.30: 1° vs. 4°: SADA CRUZEIRO – EMS TAUBATE FUNVIC
14 aprile: ore 19.00: 2° vs. 3°: SESC-RJ – SESI-SP

Ev. Gara 4
18 aprile: ore 0.00: 4° vs. 1°: EMS TAUBATE FUNVIC – SADA CRUZEIRO
18 aprile: ore 2.30: 3° vs. 2°: SESI-SP – SESC-RJ

Ev. Gara 5
21 aprile: ore 2.30: 1° vs. 4°: SADA CRUZEIRO – EMS TAUBATE FUNVIC
22 aprile: ore 2.00: 2° vs. 3°: SESC-RJ – SESI-SP

Formula
Quarti di finale al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri; semifinali al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri; finale con andata e ritorno ed eventuale golden set ai 25 punti in caso di una vittoria per parte con qualunque punteggio.

Sostieni Volleyball.it