Brescia: Da Cuba un posto 4 per i “Tucani”

414
Abrahan Alfonso Gavilán

BRESCIA – Importante novità tra i “Tucani” che accolgono a Brescia Abrahan Alfonso Gavilán, primo straniero in maglia biancazzurra della stagione 2022/23. Arriva da Cuba, dove sta passando l’estate, ma ha giocato negli ultimi quattro anni nel campionato turco. Andrà a potenziare ed arricchire di estro caraibico la rosa di attaccanti di banda che al momento è imperniata su Andrea Galliani e Gianluca Loglisci. Di lui Zambonardi dice soddisfatto: “E’ un giocatore forte e grintoso, ha assolutamente le caratteristiche che servono alla nostra squadra, sia per quel che riguarda la fase di attacco, davvero possente, sia rispetto alla ricezione, più che solida. Riteniamo di avere trovato un’ottima risorsa per la prima linea di Brescia”.
Gavilán, 27 anni e 197cm, si avvicina al volley grazie ai tornei amatoriali giocati con la formazione del Ciudad Habana, nella sua città di nascita, e investe anche un paio di anni allenandosi con team brasiliani. Arriva dallo Yeni Kızıltepe, Turchia.

Abrahan si dice entusiasta dell’avventura che lo aspetta: “Non vedo l’ora di giocare in Italia, magari con il mio numero 17! So che la A2 ha un livello davvero molto competitivo e questo mi dà ancora più stimolo. Quello italiano è uno dei campionati più belli del mondo e sono pronto a dare il massimo per ottenere i migliori risultati possibili, inserendomi in un gruppo che ho sentito lavora già da tempo – e bene – insieme. Per il momento sto leggendo sul web tutte le informazioni che trovo su Brescia, sia come squadra, sia come città, nell’attesa di godermela dal vivo tra poco più di un mese”.

Sostieni Volleyball.it