Brescia: Savani nel mirino per una coppia azzurra in posto 4 con Cisolla

Cristian Savani, 22 febbraio 1982
Cristian Savani, 22 febbraio 1982

BRESCIA – C’è Cristian Savani nel mirino dell’Atlantide Pallavolo Brescia. Il sogno del club bresciano ha le fattezze del 37enne Savani, ex Nazionale (con la maglia azzurra ha vinto anche un bronzo alle Olimpiadi 2012 di Londra) che è esploso nella Gabeca Montichiari nei primi anni 2000.

La banda originaria di Castiglione delle Stiviere, reduce da una stagione in quel di Siena, – secondo il Giornale di Brescia – starebbe valutando le opzioni per un altro campionato in Superlega, ma se nulla dovesse concretizzarsi la piazza bresciana diverrebbe accattivante.

La vicinanza a casa e un’avventura al fianco di Cisolla e Tiberti potrebbero essere due ottimi incentivi.

Da Brescia probabile partano Leonardo Scanferla (Padova, che ne detiene il cartellino, tratta con Piacenza e Sora) e le posizioni incerte di Milan (anche lui di Padova), Valsecchi e Mijatovic, che comunque hanno espresso apprezzamento per Brescia e l’intenzione di bissare la stagione appena conclusa.

Il mirino è puntato sui centrali Jacopo Larizza (Potenza Picena) e Luca Presta (Callipo Vibo Valentia), ma anche sul libero Bruno Vito (Alessano).

Sostieni Volleyball.it