Busto Arsizio: Da Cuneo arriva la schiacciatrice Ungureanu

La grinta di Ungureanu

BUSTO ARSIZIO – Adelina Ungureanu è ufficialmente una nuova giocatrice della Unet e-work Busto Arsizio: l’atleta romena (nata il 29 luglio 2000 a Botosani) giocherà nel 2021/22 la sua terza stagione italiana dopo i primi due anni super positivi con la maglia della Bosca San Bernardo Cuneo. Ungureanu va a rafforzare il reparto schiacciatrici della UYBA e porterà tutte le sue qualità che i numeri del campionato ben dimostrano: Adelina ha realizzato 290 punti in 21 partite (media 13.8 a gara, 37% offensivo), ha realizzato 19 ace con la sua potente battuta al salto, ha ricevuto ben 443 palloni con una percentuale di perfezione più che buona (36.3%), è stata tra le primissime del ruolo a muro con 31 opposizioni vincenti.

LA TABELLA DEL VOLLEY MERCATO DI A1 FEMMINILE

Queste le prime parole da farfalla di Adelina Ungureanu: “Sono in ritiro con la mia nazionale per preparare i prossimi impegni internazionali, il primo dei quali sarà per noi la Golden League, e sono molto contenta per la mia prossima stagione a Busto Arsizio. E’ una società che seguo da tanto tempo, fatta di persone serie e che punta sempre sulle atlete giovani, facendole crescere moltissimo: ho scelto la UYBA anche per questo, perchè voglio migliorare ancora tanto la mia pallavolo e sono sicura che questo sarà l’ambiente giusto per farlo. So anche che alla e-work arena c’è una tifoseria molto calda e ho voglia di conoscerla, sperando naturalmente che il pubblico possa tornare presto nei palazzetti. Sarà la mia terza stagione in Italia: la prima non è stata semplice, per la lingua, l’adattamento, il livello di pallavolo che ho subito capito essere molto diverso rispetto a quello che avevo vissuto in passato. Ringrazio Cuneo perchè lì sono maturata tanto, sia come pallavolista che come persona. Felicissima ora del mio passaggio a Busto Arsizio, che è una grande squadra: spero di potermi inserire bene in un gruppo che ho potuto apprezzare da avversaria la scorsa stagione e, con piacere, so essere stato confermato praticamente in blocco. Felice anche di ritrovare alla UYBA la mia amica Giorgia Zannoni. Non vedo l’ora di cominciare, ma per ora mi concentro sulla nazionale: all’orizzonte ci sono anche gli europei, che giocheremo in casa e per cui la CEV mi ha nominato ambassador; è stata per me una grande gratificazione e sono onorata di poter promuovere in prima persona questo grande evento”.

Con l’arrivo di Ungureanu salgono a 9 le giocatrici già confermate del roster 21/22 della UYBA: il nome dell’atleta romena si aggiunge a quelli di Stevanovic, Gray, Poulter, Mingardi, Bosetti, Olivotto, Zannoni ed Herrera Blanco.

 

Sostieni Volleyball.it