Busto Arsizio: “Farfalle” al lavoro. Gennari: “C’è da ricostruire un gruppo”

895

BUSTO ARSIZO – Non il consueto bagno di folla di inizio stagione, in conformità alle stringenti regole anti-Covid, ma la stessa sensazione di entusiasmo e fermento di sempre.

E’ stato questo il primo giorno della Unet e-work Busto Arsizio 2020/21, che è ripartita oggi prendendo contatto con il Palayamamay e soprattutto con le indicazioni sanitarie dettate dai protocolli nazionali che porteranno, ancora per un po’ di tempo, qualche difficoltà nello sviluppo delle situazioni di gioco e di esercizi di gruppo (ancora obbligatorio l’uso della mascherina).

Visite mediche al mattino e test sierologici per giocatrici e staff nel primo pomeriggio, colloqui con la dirigenza, i fisioterapisti e i medici Roberto Zaffaroni e Claudio Benenti, che ha illustrato nel dettaglio tutte le procedure da seguire per lavorare in sicurezza.

Le confermate Alessia Gennari, Giulia Leonardi e Francesca Piccinini hanno accolto dunque le nuove Camilla Mingardi, Rossella Olivotto, Asia Bonelli, Chiara Cucco e Katarina Bulovic: tutte le nuove farfalle, con Marco Fenoglio e lo staff tecnico, hanno poi posato per le prime foto ufficiali e hanno realizzato un simbolico video dal titolo “Ricominciamo”, tra poco online su tutti i canali della squadra biancorossa.

In attesa di Herrera Blanco (in arrivo domani) e Ana Escamilla (a Busto Arsizio il 14 luglio), la UYBA inizierà domani gli allenamenti, chiusi al pubblico e ai media, salvo nuove indicazioni della Federazione Italiana Pallavolo.

Nel mese di luglio (dal 20 al 25) Gennari e compagne effettueranno anche un mini-ritiro in montagna a Chiavenna, meta preferita ormai da diversi anni durante il periodo di preparazione.

Ecco le parole di Camilla Mingardi e della capitana Alessia Gennari.

Camilla Mingardi: “E’ bellissimo tornare dopo tanti mesi di stop. Felice di tornare in questo palazzetto che dà un calore clamoroso anche da vuoto. Non vedo l’ora di iniziare: conosco già diverse ragazze della squadra, soprattutto la mia migliore amica Rossella Olivotto con cui sono felice di condividere questa esperienza. Ci sono tutti i presupposti per iniziare al meglio questa stagione”. 

Alessia Gennari: “Sempre un’emozione fortissima rientrare qui in quella che considero la mia casa. L’abbiamo lasciata a marzo e oggi abbiamo ritrovato tutto com’era: ci sono ancora le nostre cose nello spogliatoio. Ora finalmente ci siamo e non vedo l’ora di ricominciare. La squadra non è ancora al completo, c’è da ricostruire un gruppo, ma vedo ragazze ben disposte e sono assolutamente tranquilla”.

Sostieni Volleyball.it