Campionati Sudamericani F.: Brasile campione, ma che fatica! La Colombia sfiora la vittoria per 3-0 e vince 3-1

962

BARRANCABERMEJA – Si sono chiusi nella notte italiana i Campionati Sudamericani femminili.
Nella prima partita l’Argentina ha vinto facilmente 3-0 contro la cenerentola Cile come da pronostico, ma il risultato non è bastato per conquistare il 2° posto in classifica. Nella sfida decisiva per l’assegnazione del titolo la Colombia ha infatti subito conquistato i 2 set che le mancavano per il 2° posto mettendo incredibilmente sotto un Brasile disastroso ed irriconoscibile che ha inanellato errori su errori. Coneo e compagne sono addirittura arrivate vicinissime all’incredibile prima vittoria del titolo continentale risalendo dal 17-21 al 24-24 nel 3° set prima che Natalia (accesasi nel terzo set dopo aver fatto 0 punti nei primi due) e Gabi mettessero a terra i 2 attacchi decisivi valsi alle verdeoro il 22° titolo continentale (le altre 12 edizioni sono state vinte dal Perù il cui ultimo successo risale però al 1993). Conquistato il set che mancava per assicurarsi il primo posto in classifica il Brasile non è riuscito a completare la rimonta nel match perdendo il 4° set 25-23. Per le colombiane è la prima qualificazione ad un Mondiale e la prima vittoria sul Brasile in un campionato sudamericano. Con la sconfitta il Brasile restituisce agli Usa (sconfitti dal Messico nella semifinale di Pan American Cup vinta dalla Rep. Dominicana) il primo posto nel world ranking.

Risultati
1° giornata (16 settembre)

Perù – Brasile 0-3 (17-25, 23-25, 18-25)
Colombia – Cile 3-0 (25-20, 25-13, 25-12)

2° giornata (17 settembre)
Brasile – Argentina 3-1 (23-25, 25-13, 25-14, 25-16)
Colombia – Perù 1-3 (22-25, 25-19, 21-25, 20-25)

3° giornata (18 settembre)
Brasile – Cile 3-0 (25-11, 25-19, 25-14)
Perù – Argentina 0-3 (18-25, 17-25, 22-25)

4° giornata (19 settembre)
Cile – Perù 0-3 (20-25, 16-25, 21-25)
Argentina – Colombia 1-3 (20-25, 25-15, 25-27, 23-25)

5° giornata (20 settembre
Argentina – Cile 3-0 (25-19, 25-5, 25-22)
Argentina: Victoria Mayer (-), Erika Mercado (12); Bianca Farriol (16), Emilce Sosa (10); Mariángeles Cossar (4), Daniela Bulaich (12); Tatiana Rizzo (L); Sabrina Germanier e Bianca Cugno (2). All: Hernán Ferraro.
Cile: Paula Salinas (-), Petra Schwartzman (10); Camila Mendoza (5), Isidora Castillo (1); Beatriz Novoa (6), Gabriela Badilla (3). Camila Donoso (L). Entrenador: Eduardo Guillaume. Ingresaron: Sofía Ohlsson (4), Catalina Núñez y Camila Gómez (1).

Colombia – Brasile 3-1 (25-19, 25-23, 24-26, 25-23)
Top Scorer: Coneo 14, Soto 14; Gabi 17, Natalia 14, Carol Gattaz 14.

Classifica
Brasile 3v-1p 9p (10sv-4sp)
Colombia 3v-1p 9p (10sv-5sp)
Argentina 2v-2p 6p (8sv-6sp)
Perù 2v-2p 6p (6sv-7sp)
Cile 0v-4p 0p (0sv-12sp).

Formula
Round robin.

Premi individuali
MVP: Gabi (Brasile).
Miglior palleggiatricie: Maria Alejandra Marin (Colombia)
Miglior opposta: Ana Cristina (Brasile)
Migliori centrali: Carol (Brasile) e Soto (Colombia)
Migliori schiacciatrici: Bulaich (Argentina) e Coneo (Colombia)
Miglior libero: Rizzo (Argentina).

Sostieni Volleyball.it