Caserta: Dietrofront. Il Comune dà il via libera ai progetti edilizi, Turco manda in campo chi c’è del roster di A1

Presidentissimi... Fabris e Turco
Presidentissimi... Fabris e Turco

CASERTA – Nuova puntata della Volalto Caserta 2.0 di Nicola Turco… Dopo l’annuncio di voler scendere in campo con le bambine e poi festeggiar e in rinomati ristoranti napoletani, oggi il numero uno del club campano fa l’ennesimo dietro front e dalle lezioni di tattica (“le bambine si sposteranno quando batte Brescia”) si torna in campo con la squadra delle giocatrici rimanenti ad oggi in rosa guidate dal vice allenatore.

Da Caserta si fa sapere che la decisione, oltre alle dovute pressioni di diversi presidenti di club femminili, siano anche (e soprattutto) legate al via libera dato dal Comune – dopo l’incontro tra Turco e il Sindaco campano nel quale il numero uno del club aveva minacciava di chiudere la società – per la realizzazione del ‘Villaggio del volley’ nell’area dell’ex mensa ex Saint Gobain. Attività affidata ufficialmente alla società Volalto 2.0 Caserta che dovrà realizzare nella zona una Accademy, alloggi, palestra e un centro di fisioterapia, oltre a vari spazi di intrattenimento. 

————-

 

Il comunicato odierno del club

Fermi Tutti!!! La VolAlto scende in campo!!!

La Volalto 2.0 Caserta scenderà regolarmente in campo mercoledì contro Brescia.
 
“Dopo una lunga riflessione riteniamo giusto scendere in campo, seppur non al completo, alla ripresa del campionato. Una decisione adottata per rispetto ai tifosi casertani e bresciani. E’ l’ennesima manifestazione della volontà dell’unica rappresentante del Sud Italia della serie A1 del volley femminile di voler essere una degna rappresentante del campionato. Il presidente Turco ha parlato con le giocatrici ed ha chiesto loro di difendere sul taraflex l’orgoglio di una società che, seppur da poco affacciata nelle sfere alte del volley italiano, mira a diventarne sempre più protagonista. Al loro attaccamento ed a quello dei veri tifosi della Volalto dedicheremo i nostri sforzi delle prossime settimane, convinti di poter conquistare una salvezza che per noi rappresenterebbe un successo senza precedenti. Non intendiamo mollare di un millimetro per mantenere l’A1”.

 

Sostieni Volleyball.it