Presidentissimi... Fabris e Turco
Presidentissimi... Fabris e Turco

CASERTA – Nuova puntata della saga Volalto by Turco. 

Questo il comunicato

Brescia non ha accettato lo spostamento della partita. Tutto condivisibile! La Volalto scenderà in campo con 14 ragazzine

Entro mercoledì la Volalto 2.0 Caserta non riuscirà a fare i transfer per i nuovi arrivi. Caserta proteggerà a tutti i costi le atlete rimaste, oltre che i nuovi arrivi, e non le farà scendere in campo. Il Club sta tesserando 14 ragazzine che schiererà, in occasione della gara casalinga, contro il Brescia. La prima squadra e lo staff, unitamente alla dirigenza, si gusteranno la partita dagli spalti e poi tutti a cena a Napoli al ristorante “La Bersagliera”. La Volalto andrà avanti e scenderà in campo compatta a Firenze. Al PalaVignola, mercoledì sera, ci saranno 500/600 studenti di tutta la provincia a divertirsi ed a fare il tifo. Si lavora freneticamente in queste ore: se le regole lo permetteranno, sul taraflex scenderanno bambine di 5 anni accompagnate dai genitori. In merito a questa scelta, lasciamo i commenti agli addetti ai lavori. Alle critiche siamo abituati e non le prendiamo affatto in considerazione.

————————–

(l.muzz.) Non ha dato frutti a breve l’incontro tra il presidente di lega Fabris – il procuratore Saltini e il presidente di Caserta Turco tenutosi a Roma (verrà sicuramente smentito dalle parti, ma i club dovrebbero invece chiedere lumi al loro presidente di Lega per la gestione di questa vicenda e per questo incontro, come del CDA via web tenutosi sempre per cercare prestiti da mandare alla società campana), incontro dicevamo voluto per cercare soluzioni e prestiti per portare il club a fine stagione. Segundo la volontà del  presidente di Lega preoccupatissimo (non per i tesserati e le tesserate di quel club) di un possibile ritiro del club casertano con relativa ennesima figuraccia nella immobile gestione.

Il club – che per avere atlete straniere deve mettere mano al portafoglio e pagare i transfer internazionali –  non ha ancora chiuso per l’arrivo di nuove atlete. In attesa di perfezionare l’ingaggio della turca  Yagmur Mislina Kilic il patron casertano annuncia grandi novità, atte a falsare il campionato. Ma se va bene a Fabris, contenti tutti… Una squadra di ragazzine in campo con Brescia che ringrazierà per i 3 punti validi nella corsa salvezza. 

14 ragazzine o del settore giovanile o 14 nuove tesserate, i codici 0, ovvero ragazze che non sono mai state tesserate prima. Buttate in campo mentre il patron “si gusterà” la punizione sportiva che subiranno da professioniste di Serie A come sono le atlete di Brescia.

Ma l’importante è la cena a Napoli al ristorante “La Bersagliera”.