Caso Caserta/Turco: Sospesa la sospensione Fipav. I comunicati e le denunce del giorno…. Garzaro a Sassuolo?

MODENA – Qui i comunicati della prima parte della giornata della Volalto 2.0 Caserta e del Presidente Turco…. Li riassumiamo in un unico bollettino per lo strabordare oramai quotidiano di querele depositate, integrazioni, scoop,  iniziative.

Ultima notizia la sospensione da parte della Fipav della “sospensione” del presidente Turco, mossa che evita al club la nomina di un nuovo presidente “Rom”, come da notizia su NOTIX…

Per la Fipav si tratta di una semplice procedura d’ufficio, atto dovuto a fronte di un reclamo. Il tutto – di fatto – viene semplicemente rimandato alla discussione del 13 febbraio. Turco, in persona, torna quindi libero di operare sul mercato. 

 

 

da Notix, testata fondata da Nicola Turco.

Colpo da maestro! Turco, per aiutare Garzaro nel trasferimento, nomina un rom Presidente ed un operatore ecologico suo Vice. Saranno presenti anche alla Coppa Italia

Fonti accreditate (da notare che la testata è fondata e di proprietà di Nicola Turco, ndr) ci dicono che Nicola Turco si sia recato in un campo rom, per verificare se tra gli ospiti vi fosse uno seriamente interessato a ricoprire l’incarico di presidente della Volalto. Ore di trattative frenetiche per Turco che, dopo il presidente rom, potrebbe nominare vice presidente uno “spazzino” – operatore ecologico, che dir si voglia – di Napoli. La nuova dirigenza potrebbe contemplare anche un nuovo consigliere di origini srilankesi ed un direttore di colore. Una volta ultimate le nomine “multietniche”, il Club potrà procedere con gli adempimenti che si sono resi necessari: trasferimento della Garzaro al Sassuolo e, se i tempi lo prevedono ancora (il termine è per le 12 di domani. ndr), nuovi transfer in entrata. Se non si procede, infatti, con le nuove nomine, è impossibile andare avanti con trasferimenti – sia in entrata che in uscita – e altre procedure burocratico-amministrative. Pare che, in cambio della nomina, i papabili presidente e vice presidente abbiano chiesto al Club 30 presenze in Coppa Italia; richiesta che Turco è pronto a soddisfare con vitto e alloggio gratis a Busto Arsizio. Il nuovo presidente ed il suo vice siederanno accanto ai presidente della Lega (Fabris) e della Fipav (Cattaneo).

Comunicato ore 12.16

Turco squalificato! La Fipav d’ufficio non trasferisce atlete e va in black out!

La Volalto incatenata dalla Fipav! Atlete che non possono né uscire e né entrare! Gli avvocati incaricati dal presidente Turco, nel tentativo di sbloccare la situazione, hanno chiesto una sospensiva dal momento che il vice presidente, per motivi di studio, non è in Italia e, trovandosi nell’impossibilità di assumere l’incarico di Presidente, ha rassegnato le sue dimissioni! Fipav in black out!!! Adesso la decisione passa alla Corte di Appello altrimenti non resta altro da fare che ritirare la Volalto dal campionato di A1, con le richieste dei danni economici a carico di coloro i quali hanno permesso tutto questo.  

Comunicato ore ore 10.51

Turco denuncia quattro procuratori che avevano mandato degli screenshot contro la Volalto ad altri procuratori

Una nuova denuncia, in sede penale, è stata presentata dal presidente della Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta, Nicola Turco, stavolta nei confronti di quattro procuratori: scrivevano ad altri procuratori con l’obiettivo di non far arrivare nuove atlete al club casertano. Adesso, dopo il deposito della denuncia, toccherà agli inquirenti indagare in tale direzione e verificare i telefonini dei procuratori coinvolti. Agli inquirenti anche il compito di fare luce, così come contenuto nella denuncia, sui motivi che hanno spinto questi procuratori a tentare di far ritirare la Volalto dal campionato di A1.  

Sostieni Volleyball.it