Cev Cup: Busto Arsizio apre le danze Europee. Sfida al Dresda

Andata 16esimi di finale Cev Cup 2019
Mercoledì 28 novembre 2018 ore 20.30
Yamamay E-Work Busto Arsizio – Dresdner SC

Tutte le news di Cev Cup

BUSTO ARSIZIO – Questa sera (ore 20.30 Palayamamay) riparte la rincorsa europea della Yamamay E-Work Busto Arsizio in quella Cev Cup vinta due volte (nel 2010 e 2012) e svanita per un soffio nel 2017, quando le farfalle furono sconfitte in finale dalla Dinamo Kazan.

Primo avversario dell’edizione 2019 il Dresdner SC: società storica della Bundesliga, è dal 1999 nel giro delle competizioni europee, con diverse partecipazioni alla Champions e alla 5a presenza in CEV Cup, esattamente come la UYBA.

Nel campionato tedesco in corso la squadra allenata da Waibl è partita bene con 4 vittorie su 4 incontri e dovrebbe presentarsi al Palayamamay con il sestetto composto dalla palleggiatrice classe 87 Von Romer, in diagonale con Stigrot (184cm), in banda l’esperta e valida spagnola Segura in coppia con la slovacca Radosova, al centro la serba Mrdak e la slovena Planinsec (194 e 195cm rispettivamente), libero Benson.

Marco Mencarelli presenta così la partita: “Siamo all’esordio in questa nuova avventura europea che affrontiamo con ambizione, anche se sappiamo che in campo internazionale ogni errore si può pagare salato. Il primo match è contro una squadra abituata alla CEV e non possiamo che affrontarla con rispetto, sicuri però che con le nostre qualità potremo giocarcela. Stiamo studiando a video le nostre avversarie: hanno una coppia di centrali altissime che rappresentano sicuramente un ostacolo, oltre che un’attaccante di talento come la spagnola Segura. Importante fare subito risultato al Palayamamay, perché il ritorno in Germania sarà sicuramente più complicato”.

Arbitrano il finlandese Partiainen e il ceco Grabovsky.

Sostieni Volleyball.it