Cev Cup: Busto Arsizio sfida il Mulhouse. Herbots, ex: “Un avversario speciale”

Herbots, ex di turno
Herbots, ex di turno

BUSTO ARSIZIO – Dalla Coppa Italia alla CEV Cup. Quattro giorni dopo aver disputato la semifinale di Verona, persa contro la Igor Gorgonzola Novara poi vincitrice del trofeo, la Yamamay E-Work Busto Arsizio si tuffa in Europa per affrontare i quarti di finale della seconda competizione continentale per Club.

Domani sera, mercoledì, alle 20.30, le farfalle di Marco Mencarelli ospiteranno l’ASPTT Mulhouse VB, formazione francese che è una vera e propria multinazionale: Anastasia Guerra, in arrivo dalla Cina, ne è uno dei punti di forza. L’altra banda sarà una fra le statunitensi Frantti e Snyder. In regia c’è l’ex-Conegliano Papafotiou, opposta la mancina ex-Urbino Spelman. Al centro l’ex-bustocca Ciara Michel e a contendersi l’altra maglia Olinga-Andela e Trach. Il libero è Soldner.

Nel team biancorosso, che con la CEV Cup ha un feeling particolare (due vittorie nel 2010 e nel 2012 e la finale due stagioni fa), milita anche una ex atleta del Mulhouse, ovvero la schiacciatrice belga Britt Herbots, che proprio nel Campionato francese si è imposta all’attenzione dei top club europei: “La partita contro Mulhouse sarà molto speciale per me, una gara che voglio davvero vincere. Mulhouse è una squadra forte e sarà un match difficile, ma siamo pronte a combattere. Sono davvero entusiasta e non vedo l’ora di entrare in campo”.

Non sarà del match Martina Samadan, non utilizzabile nelle competizioni europee in quanto già schierata da Conegliano in Champions nella prima fase della stagione.

Sarà importante per le farfalle vincere per 3-0 o 3-1, per poter poi difendere il vantaggio nella trasferta di giovedì 14 febbraio in Francia.

CEV CUP – QUARTI DI FINALE
PROGRAMMA DELLE GARE DI ANDATA
Galatasaray Istanbul (TUR) – CSM Volei Alba Blaj (ROU)  06/02
Stiinta Bacau (ROU) – VK UP Olomouc (CZE)  05/02
Swietelsky Bezescsaba (HUN) – Saint Raphael Var VB (FRA)  07/02
Yamamay E-Work Busto Arsizio – ASPTT Mulhouse VB (FRA)  mercoledì 6 febbraio, ore 20.30

LA FORMULA DELLA COMPETIZIONE
La Cev Cup prevede turni a eliminazione diretta dai sedicesimi fino alla finale. Ogni confronto si disputa su gare di andata e ritorno e a passare il turno sarà la formazione che avrà guadagnato più punti nel doppio scontro (considerando che i risultati di 3-0 e 3-1 assegnano tre punti a chi vince e zero a chi perde, mentre il 3-2 assegna due punti a chi vince e uno a chi perde).

Sostieni Volleyball.it