LE CANNET VB – YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 0-3 (16-25, 11-25, 15-25)
LE CANNET VB: Buckova 6, Sustring 10, Figere 2, Sangiuliano 1, Kulakova 7, Fedele 3, Querard (L), Bursac 5. Non entrati Hahn. All. Francoise.
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Lloyd 4, Havlickova 15, Dall’ora 1, Leonardi (L), Marcon 6, Bauer 9, Meijners 4, Lotti, Havelkova 13, Pisani 2. Non entrati Caracuta, Bisconti. All. Parisi.
ARBITRI: Bloemhard – Erce Alvarez.
NOTE – durata set: 23′, 21′, 21′; tot: 0′. LE CANNET VB: Battute errate 9, Ace 2. Yamamay BUSTO ARSIZIO: Battute errate 6, Ace 6.

LE CANNET – Nel ritorno dei sedicesimi di finale di Cev Cup la Yamamay espugna per 3-0 il parquet del Gymnase Maillan di Le Cannet e conquista l’accesso agli ottavi di finale di gennaio: lì le farfalle se la vedranno contro la vincente dello scontro tra Dinamo Romprest Bucarest e Igtisadchi Baku. Dopo il 3-0 di giovedì scorso al Palayamamay, Havelkova e compagne, seguite in Costa Azzurra da 30 sostenitori, ribadiscono dunque in terra francese la propria superiorità tecnica ed atletica sul team dell’ex Buckova, che prova a reggere l’onda d’urto biancorossa, ma resiste solo nelle parti iniziali dei set.

Primo set nettamente a favore delle farfalle, che nonostante qualche problema in rice, battono bene e sfruttano la vena di Lloyd che manda a piacimento le sue attaccanti, su tutte Havelkova (7 punti col 78%).

Senza storia anche il secondo set, con le bustocche con comandano da inizio a fine e si impongono il proprio muro con forza: bene Bauer con 5 punti (3 muri) e Havlickova (6 punti col 60% in attacco).

Nel terzo set Parisi inserisce Pisani per Dall’Ora e Meijners per Havelkova: l’impatto delle nuove entrate è ottimo e le bustocche, come i set precedenti, non hanno problemi a chiudere velocemente.

Gara quasi perfetta per la Yamamay, che a tabellino in attacco pecca solo due volte.

Questa sera alle 20.30 sarà il turno della Chateau d’Ax Urbino Volley che ospita al PalaMondolce il Vfm Franches-Montagnes già sconfitto 3-1 all’andata.